Italia markets open in 5 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.387,24
    +63,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1765
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    40.438,73
    -659,39 (-1,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.217,30
    -15,99 (-1,30%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Giroud lascia subito il segno: il Milan fa 1-1 a Nizza, esordio anche per Maignan

·3 minuto per la lettura

Un calcio piazzato per parte e l'amichevole dell'Allianz Riviera tra Nizza e Milan si conclude in parità. Nell'1-1 che ha inaugurato la serie di amichevoli contro formazioni stranieri, a fare notizia è soprattutto il primo squillo in maglia rossonera di Olivier Giroud (foto Ansa). Dopo nemmeno una settimana di allenamenti e pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, l'attaccante francese incorna il calcio di punizione battuto da Castillejo e regala un buon risultato alla squadra di Pioli, andata sotto ad inizio ripresa per effetto del rigore realizzato da Gouiri.

In quella che doveva essere l'ultima prova generale della formazione di Galtier a una settimana dall'inizio della Ligue 1, il Milan presenta subito dal primo minuto il nuovo portiere Maignan e ritrova Calabria e Saelemaekers dopo i rispettivi problemi fisici; la doppia assenza in mediana di Bennacer e Kessie regala un'occasione a Pobega al fianco di Tonali, mentre Leao è punta centrale atipica, affiancato da Krunic e Brahim Diaz. Faticano i rossoneri nel primo tempo, ancora imballati per i carichi di lavoro e poco brillanti nella costruzione. L'unico squillo è un sinistro su punizione di poco a lato di Theo Hernandez, a cui pochi minuti dopo replica l'idolo di casa Gouiri con un destro che si stampa sul palo, a Maignan battuto.

Il Nizza sta meglio e anche ad inizio ripresa mantiene stabilmente l'iniziativa, ma ci vuole un generoso calcio di rigore, concesso per una leggera spinta di Krunic su N'Doye per portare Gouiri dal dischetto e battere Tatarusanu. Pioli decide di suonare la carica e porta freschezza in attacco, togliendo uno spento Leao per puntare sull'esperienza di Giroud, che al primo pallone toccato va subito a segno. Il francese è ovviamente lontano dalla condizione migliore, ma di mestiere aiuta il Milan a tenere maggiormente il pallone e la squadra di Pioli, complici gli ingressi di tanti giovanissimi nel Nizza, tiene il pareggio fino alla fine, non rischiando più nulla.

ore 20.30

Nizza-Milan 1-1 59' rig. Gouiri (N), 65' Giroud (M)

65' SEGNA SUBITO GIROUD! Punizione dalla sinistra di Castillejo e l'attaccante francese, entrato da pochi minuti per Leao, la timbra di testa all'altezza del secondo palo.

58' SEGNA GOUIRI! L'ex attaccante del Lione spiazza Tatarusanu, che accenna appena l'intervento alla sua destra ma non raggiunge il pallone, 1-0 Nizza.

56' RIGORE PER IL NIZZA! N'Doye entra in area di rigore, dove viene sbilanciato dalla leggera spinta assestata da Krunic: l'arbitro indica il dischetto.

39' DA CUNHA DI POCO FUORI: Tonali perde due brutti palloni in disimpegno, ci prova il giovane talento del Nizza, con un mancino che termina a lato di poco dopo una deviazione.

33' ROMAGNOLI SALVA IL MILAN: rapida ripartenza francese, il capitano rossonero chiude sul tentativo di conclusione di Da Cunha.

24' PALO DEL NIZZA! Calcio di punizione indirizzato sul palo più lontano da Gouiri, la palla sbatte sul legno alla sinistra di Maignan.

17' HERNANDEZ SFIORA IL PALO: calcio di punizione dal limite conquistato da Brahim Diaz, la conclusione mancina di Theo Hernandez sfila sul fondo ma di poco.

16' CI PROVA POBEGA: tentativo dalla lunga distanza per il centrocampista rossonero, pallone molto lontano dalla porta di Benitez.

3' PRIMA AZIONE DEL MILAN: Brahim Diaz prova ad entrare in area dopo una combinazione rapida con Leao, chiude la difesa francese.

IL TABELLINO

NIZZA-MILAN 1-1 Marcatori: 58’ rig. Gouiri, 65’ Giroud

NIZZA (4-4-2): Benitez; Atal (72’ Lotomba), Dante (73’ Daniliuc), Kamara, Todibo; Thuram, Da Cunha (73’ Lemina), Kluivert (46’ Maolida); Ndoye, Gouiri (84’ Amraoui), Rosario (dall’81’ Smith). A disp.: Boulhendi, Duville Parsemain, Troulliet. All.: Galtier

MILAN (4-2-3-1): Maignan (46’ Tatarusanu); Calabria (46’ Gabbia), Tomori (70’ Conti), Romagnoli (70’ Caldara), Theo Hernandez (60’ Ballo-Touré); Tonali (87’ Di Gesù), Pobega (61’ Maldini); Saelemaekers (60’ Castillejo), Brahim Diaz (70’ Rebic), Krunic; Leao (61’ Giroud). A disp.: Robotti. All.: Pioli

Arbitro: Batta (Francia)

Note: 25 mila spettatori circa. Ammoniti: Tonali, Kluivert, Hernandez. Recupero tempo: 1’ pt, 3’ st.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli