Italia markets close in 3 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    24.471,02
    +405,97 (+1,69%)
     
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,67
    +0,46 (+0,41%)
     
  • BTC-EUR

    28.785,90
    +759,72 (+2,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    679,50
    +27,27 (+4,18%)
     
  • Oro

    1.840,60
    -0,60 (-0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,0574
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.700,35
    +59,80 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8475
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0270
    -0,0024 (-0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,3516
    -0,0052 (-0,38%)
     

Giuliano Amato è il nuovo presidente della Corte Costituzionale

·2 minuto per la lettura

AGI - Giuliano Amato al vertice della Corte Costituzionale: un'altra 'tappa' della sua lunga e brillante carriera nelle istituzioni. Alla Consulta siede dal settembre del 2013, quando l'allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo nominò giudice costituzionale; sette anni dopo, nel 2020, è diventato vicepresidente della Corte e, da oggi, fino al prossimo settembre, ne sarà il presidente. Un'elezione, la sua, non solo e non tanto legata al criterio dell' anzianità, ma piuttosto al suo alto profilo, anche internazionale.

Torinese, 84 anni da compiere il prossimo maggio, Il 'dottor Sottile' è una delle figure più autorevoli del nostro Paese, il cui nome, nelle ultime settimane, è rimbalzato più volte nel 'tam-tam' sui 'papabili' al Quirinale: costituzionalista, docente universitario, membro del Parlamento per 18 anni, esponente di spicco del Psi nella prima Repubblica, è stato per due volte presidente del Consiglio (tra il 1992 e il 1993 e ancora tra il 2000 e il 2001).

A Palazzo Chigi è stato anche sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei governi Craxi I e Craxi II. E ancora: due volte ministro del Tesoro (1987-1989 e 1999-2000), ministro delle Riforme (1998-1999) e ministro dell'Interno nel secondo governo guidato da Romano Prodi tra il 2006 e il 2007.

Amato è stato anche tra il '94 e il '97, presidente dell'Antitrust. Ha poi presieduto la Commissione internazionale sui Balcani nel 2003-2005 ed e' stato vicepresidente della Convenzione sul futuro d'Europa nel 2002-2003. Honorary Fellow dell'American Academy of Arts and Science e della Real Academia de Ciencias Morales y Politicas, è stato Presidente della Scuola Superiore S. Anna e dell'Istituto Treccani.

È Presidente onorario del Centro Studi Americani di Roma e Presidente della Consulta scientifica del Cortile dei Gentili, oltre che direttore scientifico del quadrimestrale "Mercato, Concorrenza e Regole", edito da Il Mulino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli