Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    35.901,03
    -886,61 (-2,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Giustizia amministrativa, Corte dei Conti, Avvocatura dello Stato: Concorso per 159 Funzionari e Collaboratori

Giustizia amministrativa, Corte dei Conti, Avvocatura dello Stato: Concorso per 159 Funzionari e Collaboratori

Il Segretariato generale della Giustizia amministrativa ha indetto un concorso, per soli esami, finalizzato all'assunzione di 159 Funzionari e Collaboratori da impiegare presso gli uffici della Giustizia amministrativa, della Corte di Conti e dell'Avvocatura dello Stato, inquadrati in posizione F1. Nello specifico, i posti sono ripartiti come segue:

  • 88 Funzionari amministrativi presso la Giustizia Amministrativa;

  • 54 Collaboratori amministrativi presso la Corte dei Conti;

  • 17 Funzionari legali presso l'Avvocatura dello Stato.

LEGGI ANCHE: Nuovo concorso alla Camera dei Deputati: verranno assunti 38 Consiglieri parlamentari

In aggiunta ai requisiti generali abitualmente richiesti per partecipare ad un concorso o ad una selezione pubblica, segnaliamo i titoli di studio abilitanti necessari alla candidatura:

  • laurea di primo livello in Scienze dei servizi giuridici, Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione, Scienze dell'economia e della gestione aziendale, Scienze economiche o Scienze politiche e delle relazioni internazionali (ai sensi del DM 270 del 2004);

  • laurea magistrale in Giurisprudenza, Scienze dell'economia, Scienze economico-aziendali, Scienze delle pubbliche amministrazioni, Relazioni internazionali o Scienze della politica (ai sensi del DM 270 del 2004);

  • diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica equiparati alle classi di laurea magistrali sopraindicate.

Qualora le domande di partecipazione pervenissero in quantità superiore alle 1.500 unità, l'Ente si riserva di istituire una prova preselettiva, che consiste in un test a risposta multipla sulle materie d'esame, indicate nel bando.

A questa seguirà la consueta articolazione delle prove d'esame, distinte nel seguente modo:

  • 2 prove scritte;

  • 1 prova orale.

Le domande di partecipazione devono essere inoltrate entro e non oltre il 1° settembre 2019.

Scarica qui il bando completo.

LEGGI ANCHE: Sono 35 le assunzioni bandite dal Ministero per le politiche agricole alimentari, forestali e del turismo

 

Vuoi ricevere tutte le nostre news direttamente sul tuo smartphone? Iscriviti ora al canale Telegram di WeCanJob

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli