Italia markets open in 2 hours 14 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.380,14
    -283,36 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    -0,0038 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    40.768,64
    +2.044,89 (+5,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    983,71
    -2,94 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.054,37
    -398,20 (-1,35%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Gli abbonati di Disney + salgono a 94,9 milioni

Fabrizio Arnhold
·2 minuto per la lettura
Gli abbonati di Disney + salgono a 94,9 milioni
Gli abbonati di Disney + salgono a 94,9 milioni

Il fatturato di Disney è sceso a 16,25 miliardi mentre l’utile per azione su base adjusted è stato pari a 32 centesimi. Il Covid-19 divora utili Disneyland nel mondo

Gli abbonati in streaming crescono ma il Covid divora gli utili di Disneyland nel mondo. Il titolo Disney sale dell’1,53% nelle contrattazioni dell’afterhours, dopo che il colosso americano ha comunicato i dati relativi al quarto trimestre del 2020.

BOOM DI ABBONATI

La buona notizia riguarda il totale degli abbonati al servizio di intrattenimento streaming di Disney + che salgono fino a toccare quota 94,9 milioni, meglio delle previsioni dell’azienda che si fermavano a 90,2 milioni. Includendo i 12,1 milioni di abbonati al servizio ESPN+ e i 39,4 milioni a Hulu, il business totale dei servizi offerti in streaming di Disney raggiunge più di 146 milioni di utenti.

IL TITOLO CORRE

I dati sul numero di abbonati ha spinto la corsa del titolo ieri a Wall Street, che ha toccato il record di 191,25 dollari, per poi chiudere a 190,81 dollari per azione. Il fatturato di Disney è sceso a 16,25 miliardi di dollari, rispetto ai 15,92 miliardi attesi, mentre l’utile per azione su base adjusted è stato pari a 32 centesimi, rispetto alla perdita attesa di 38 centesimi da parte del consensus.

CROLLANO UTILI PARCHI TEMATICI

La pandemia ha affossato i conti dei parchi tematici. I costi sostenuti per il Covid-19, infatti, con l’attività dei parchi tematici ridotta drasticamente, hanno avuto effetti pesati sui numeri: nel trimestre sono stati persi 2,6 miliardi di utili operativi. In California Disneyland rimane chiusa, mentre Walt Disney World in Florida e Shanghai Disney Resort sono entrambe operative, ma Disneyland Paris è stata chiusa alla fine di ottobre, e Hong Kong Disneyland è rimasta aperta fino all'inizio di dicembre.