Gli occhi restano su ECB per giovedi politica monetaria

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
SYY.F26,5780,228
RI1.DU5,2830,546
UBRA.DE14,920,00

In apertura settimana in aiuto all’EURO sono arrivati i DATI relativi al PMI settore manifatturiero, in rialzo ulteriore, a confermare la ripresa del settore. Spinta da GER, oltre le attese, con pure rialzo dell’indice fiducia investitori. Notizie positive anche dalla ESP, a ridurre ulteriormente i timori zone periferiche EU, con nuovo balzo delle vendite auto, rialzo del PMI manifatturiero, che hanno fatto calare i suoi rendimenti di riferimento al minimo dal 2010. Male il PMI di ITL, FF, e forte rialzo della disoccupazione in AUSTRIA. Ma le notizie positive, con il rialzo del PMI manifatturiero e servizi in CINA, sono state maggiormente favorite, in un clima di attesa per la prossima riunione della ECB sulla politica monetaria, completata dal rapporto mensile di DRAGHI. Questa settimana in CINA è in corso il summit del Governo per varare le riforme sulla crescita. Positivi i dati della produzione costruzioni, a sorpresa, in UK, e rinnovata spinta rialzista per GBP. Ripresa pure per ORO, dopo il mancato superamento della trendline negativa, e quindi, prese di beneficio, e sempre in un mercato a lui ostile. Meglio PLAT e PALL. COMMODITY, PETROLIO restano sui minimi da 4mesi, sotto-tono. CORN in calo a minimo 3anni, da offerta globale che supera le previsioni. Bene AUD, dopo il dato delle vendite al dettaglio, robuste e sopra attese. EMERGENTI deboli, minimo 3settimane. YIELDS in rialzo, dopo le parole di membro FED, che parla di TAPERING, facendo ritornare in mente la prossima potenziale mossa FED, verso un restringimento della politica monetaria. EURO consolidamento sui minimi da 6 settimane, da potenziale stretta monetaria USA, e un nuovo allentamento in EU, dopo la serie di dati deludenti recenti, e maggiore rischio di DEFLAZIONE presente. Sull’EURO, come pure si titoli BANCHE, pesa anche il fattore di stress test in atto, con le nuove regole piu’ stringenti da BASILEA3, che richiedono maggiori mezzi propri. Da qui rimpatrio investimenti, e maggiore necessità di capitali. E visto anche le performances in borsa delle piccole aziende nei confronti delle grandi, sembra si ritorno al Small-is-Beautifull. Nel settore AUTO, migliorano le vendite in GER, e nuovo rialzo marcato in ESP. Mercati che comunque in generale, restano senza impulsi, con INDICI e EURO in fatica di ripresa, fiacchi, in attesa della ECB di giovedì.

Dati economici: RAME in rialzo - EU Banche, crediti alle imprese esposizioni in calo, al credito sovrano ampio rialzo, per Fitch, conseguenza in atto da nuove regole stringenti Basilea3 – ESM da considerare fondo salva stati come ultima alternativa. PMI manifatt ott 51.3 da 51.1. sentix nov 9.3 da 6.1. repo 0.2270 – CH KOF occupaz ott -0.1pc. turismo sett +0.8anno, TI +5.6pc. NationaleSuisse +5.8 da speculazione takeover. UBS (Xetra: UB0BL6 - notizie) e CS -3.0/3.5pc. yield 10anni 1.06pc – UK Ryanair utili e fatturato in rialzo 1.sem, stime tagliate. Prod costruz 59.4 da 58.9 – FF nuove auto ott +2.6pc. PMI man 49.1 da 49.4. AlcatelLucent aucap 955mln, -5pc. Astas breve per 7.2bln, yields in calo – GER PMI man 51.7 da 51.1. nuove auto sett +2.3pc – ITL btp/bund 243. Yield 10anni 4.12pc. PMI man 50.7 da 50.8. Istat, prev gdp 2013 -1.8pc, nel 2014 +0.7pc, disocc rialzo da 12.1 a 12.4pc. BPMi -3.2pc – ESP PMI man 50.9 da 50.7. yield 5anni min 2010 a 2.70pc. 10anni 3.98pc. vendita auto ott +34.4pc – HFL PostNL torna in utile – AUSTRIA disocc ott 7.4pc da 6.9pc – AUD vendite dett sett +0.8pc – USA Tesco, utili e fatturato oltre attese. Kellog utili e fatturato rialzo oltre attese, -7pc forza lavoro a riduzione costi, titolo +2,0pc. Blackberry (Dusseldorf: RI1.DU - notizie) abbandona progetto vendita, -11pc. Sysco (Francoforte: SYY.F - notizie) , alimentari, +4.0pc. USSteel +4.0pc. Ordini ind sett +1.7pc, dopo il -2.4 di agosto – Puerto Rico gdp 2014 prev -0.8pc – TAIWdoll volatilità min 9mesi da rischio interventi – HSBC utili previsti +30pc, da taglio costi – INDIA rupia in calo - Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.524,26 0,15% 02:59 CEST

Ultime notizie dai mercati