Italia Markets closed

Glovo raccoglie 150 milioni da Mubadala e diventa azienda unicorno

Mlo

Milano, 19 dic. (askanews) - Glovo raccoglie 150 milioni di euro di finanziamento e diventa azienda unicorno. Come si legge in una nota, la start up spagnola di consegne a domicilio dopo un round di finanziamento di serie E di 150 milioni di euro guidato dal fondo sovrano Mubadala ha raggiunto lo status di unicorno, diventando cioè la seconda società privata in Spagna a superare il miliardo di euro di valutazione.

L'ultimo round di finanziamento consente a Glovo di consolidare il proprio ruolo di leader globale nel settore delle consegne on-demand, puntando alla redditività. Accanto a una crescita globale, Glovo è impegnata in un percorso di innovazione: di recente è entrata nel mercato polacco, acquisendo Pizza Portal per 35 milioni di euro e investendo in un secondo hub tecnologico a Varsavia. Ha in programma di espandere il suo team tecnologico globale assumendo altri 300 ingegneri entro la metà del 2020, con 40 ingegneri dedicati e 50 esperti di tecnologia e di prodotto nel suo nuovo ufficio di Varsavia.

Per stimolare la propria crescita nel comparto "supermercato", Glovo continuerà a ricercare partnership strategiche, simili all'accordo siglato con Carrefour, e a investire nei propri "dark store": attualmente gestisce sette dark stores in Europa e in America Latina - in particolare a Barcellona, Madrid, Buenos Aires e Lima - e prevede di aprirne 100 entro il 2021.

"Siamo felici di accogliere Mubadala come investitore e di rafforzare ulteriormente la nostra posizione nel settore - ha dichiarato Oscar Pierre, co-founder e ceo di Glovo - Aver raggiunto lo status di unicorno è un risultato veramente entusiasmante e rappresenta un riconoscimento dei talenti all'interno della società e della loro determinazione nel continuare a innovare e rivoluzionare il settore delle consegne on-demand".