Italia markets close in 7 hours 47 minutes

Gm, Uilm Torino: chiarire futuro del centro ricerca dopo vendita

Prs/Glv

Torino, 27 feb. (askanews) - "È urgente chiarire le prospettive del centro di ricerca" di Torino che General Motors ha venduto a Punch Group. La richiesta arriva da Marco Secci, della segreteria Uilm Torino. "Troviamo alquanto insolito e scorretto - afferma Secci - il modo in cui l'azienda, che ha sempre vantato di essere all'avanguardia sia nella gestione del personale sia nel modo di relazionarsi con le organizzazioni sindacali, abbia deciso di dare questa comunicazione direttamente ai dipendenti e ai giornali, senza coinvolgere le Rsu e le organizzazioni sindacali".

"Abbiamo chiesto - aggiunge il sindacalista - un incontro urgente all'azienda presso l'Unione Industriale di Torino per i dovuti approfondimenti. Vogliamo comprendere quali prospettive si aprano da adesso in avanti per il polo torinese e per i 700 lavoratori, visto che per il momento le attività sono garantite soltanto per il prossimo biennio".