Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,77
    -0,78 (-0,91%)
     
  • BTC-EUR

    33.160,16
    -4.269,20 (-11,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    876,92
    +634,25 (+261,35%)
     
  • Oro

    1.833,60
    -9,00 (-0,49%)
     
  • EUR/USD

    1,1346
    +0,0028 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8369
    +0,0052 (+0,63%)
     
  • EUR/CHF

    1,0347
    -0,0027 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,4271
    +0,0131 (+0,93%)
     

Goggia domina in discesa, 12° successo a Lake Louise

·2 minuto per la lettura

La bergamasca stacca nettamente le rivali nella gara canadese valida per la Coppa del Mondo di sci alpino

LAKE LOUISE (CANADA) (ITALPRESS) - Sofia Goggia fa un altro sport a Lake Louise e si prende di forza la discesa libera sulla pista canadese. Un successo mai in discussione quello della bergamasca, ora a quota 12 affermazioni in Coppa del Mondo, peggio solamente di Deborah Compagnoni (16), Federica Brignone (16) e Isolde Kostner (15). In totale l'Italia dello sci alpino femminile fa 102 successi nella sua storia. Il primo gradino del podio a Goggia mancava da quasi un anno, dalla doppietta di Crans Montana. Ma oggi si parla di un vero e proprio dominio dell'atleta delle Fiamme Gialle, capace di conferire un secondo e mezzo alle inseguitrici, ovvero l'americana Breezy Johnson e l'austriaca Mirjam Puchner: "Avevo qualche pensiero alla vigilia, l'ultima cosa che mi aspettavo era vincere con un vantaggio del genere - ha commentato Goggia - Oggi potevano imporsi almeno dieci ragazze, farlo con un gap del genere è veramente strabiliante. Sono contentissima, ho solo cercato di sciare forte e seguire le linee che avevo in mente. Sicuramente si può ancora migliorare ma è un bell'inizio". I grandi nomi del circo bianco mondiale oggi non fanno paura, con il 17° tempo della svizzera Lara Gut-Behrami e il 26° di Mikaela Shiffrin, sempre al comando della classifica generale con qualche punticino conquistato.

La prima discesa stagionale vede altre due italiane in top-10. Si tratta delle sorelle Delago: Nadia si mette in sesta posizione, seppur a oltre due secondi dalla connazionale, mentre Nicol - al rientro dopo l'infortunio al tendine d'Achille - risulta ottava. Non era la specialità di Federica Brignone, ma la valdostana ha comunque mostrato una prova solida che le ha permesso di issarsi fino al 13° posto. Va a punti anche Elena Curtoni (22esima), mentre risultano fuori dalla top-30 Francesca Marsaglia (32esima), Roberta Melesi (34esima) e Karoline Pichler (46esima). Domani si ritorna in pista con un'altra discesa libera per il possibile bis di una strepitosa Sofia Goggia.

(ITALPRESS).

spf/ari/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli