Italia Markets close in 8 hrs 20 mins

Goldman promuove Ubi e Banco Bpm: vantaggi quando M&A riprenderà

Rar

Milano, 16 gen. (askanews) - Ubi e Banco Bpm in luce a Piazza Affari sulla scia della promozione a "buy" da parte di Goldman Sachs, secondo cui i due gruppi saranno i prossimi protagonisti quando riprenderanno le operazioni di consolidamento nel settore bancario italiano. Ubi (+2%) guida i rialzi del listino principale, seguita dal Banco (+1,3%).

"Aggiungiamo Ubi alla nostra Buy List (da neutral) e ripristiniamo un rating Buy sul Banco Bpm perchè le loro azioni sono fortemente a sconto, nonostante il miglioramento della situazione politica italiana, perchè ora vediamo le nostre aspettative di consensus sugli utili come realistiche e poichè avranno un vantaggio competitivo rispetto ai competitor se il consolidamento riprende". Secondo Goldman, in generale, l'attuale contesto è favorevole per una ripresa dell'M&A "tra le banche più piccole, dove la frammentazione e la bassa redditività sono una sfida perenne". "Vediamo che le condizioni sono mature per il ripristino del consolidamento tra le banche più piccole in Italia - scrivono gli analisti - e a nostro avviso, Ubi e Banco Bpm offrono la maggiore sovrapposizione per il taglio dei costi tra le banche italiane".