Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 5 hours 52 minutes
  • FTSE MIB

    32.590,16
    -110,76 (-0,34%)
     
  • Dow Jones

    39.131,53
    +62,43 (+0,16%)
     
  • Nasdaq

    15.996,82
    -44,78 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    39.233,71
    +135,01 (+0,35%)
     
  • Petrolio

    76,15
    -0,34 (-0,44%)
     
  • Bitcoin EUR

    47.180,77
    -394,36 (-0,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.044,10
    -5,30 (-0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0027 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    5.088,80
    +1,77 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    16.634,74
    -91,12 (-0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.859,67
    -12,90 (-0,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,8554
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    0,9539
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4664
    +0,0054 (+0,37%)
     

Goldman Sachs, utili trim4 in crescita grazie a rimbalzo mercati

Il logo di Goldman Sachs al New York Stock Exchange a New York

(Reuters) - Goldman Sachs ha registrato un aumentato del 51% degli utili nel quarto trimestre, sostenuto dall'attività di trading azionario che ha beneficiato della ripresa dei mercati.

Nell'ultimo trimestre l'utile si è attestato a 2,01 miliardi di dollari, pari a 5,48 dollari per azione, rispetto a 1,33 miliardi di dollari, pari a 3,32 dollari per azione, dell'anno precedente.

I mercati azionari hanno cominciato un rally sulla crescente fiducia di economisti e investitori nel fatto che gli Stati Uniti eviteranno una recessione. Gli operatori del mercato stanno anche discutendo su quando la Federal Reserve taglierà i tassi di interesse.

I ricavi da trading azionario di Goldman sono aumentati del 26% nel quarto trimestre. Anche i ricavi delle attività di wealth management sono aumentati del 23%, raggiungendo i 4,39 miliardi di dollari, grazie ai guadagni derivanti dagli investimenti in azioni e debito.

Le commissioni di investment banking sono scese del 12% rispetto all'anno scorso, a 1,65 miliardi di dollari, con un calo dell'M&A, a fronte dei guadagni derivanti dalle vendite di bond e azioni.

I ricavi derivanti dalla negoziazione di titoli a reddito fisso, valute e materie prime sono scese del 24% a causa della debolezza dei prodotti sui tassi d'interesse e valute.

(Tradotto da Camilla Borri, editing XXX)