Italia markets closed

Goldman Sachs vede recessione Italia in 2020 con Pil a -3,4%

Il logo del gruppo Goldman Sachs

ROMA (Reuters) - Italia in pesante recessione nel 2020 a causa del coronavirus, secondo Goldman Sachs che stima un calo del Pil del 3,4% (rispetto al +0,2% pre-crisi) con una ripresa al 3,5% nel 2021.

Lo scenario recessivo riguarda tutta la zona euro e i principali Paesi europei.

"Vediamo la zona euro in recessione nel primo semestre, con contrazioni del Pil reale a livello di area dell'1% nel primo trimestre e del 3% nel secondo trimestre", si legge nel rapporto che aggiunge: "Il colpo sarà probabilmente maggiore in Italia, ma ora prevediamo anche forti flessioni in Germania, Francia e Spagna".

Nel dettaglio, Goldman stima per l'anno in corso un calo della crescita dell'1,9% in Germania, di 0,9% in Francia e di 1,3% in Spagna, con un rimbalzo nel 2021 rispettivamente a 3,6%, 3% e 4,3%.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia



(Francesca Piscioneri, in redazione a Milano Cristina Carlevaro)