Italia Markets close in 5 hrs 4 mins

Google Maps, ecco 10 funzioni che probabilmente non conoscevi

Il logo di Google Maps (REUTERS/Dado Ruvic/Illustration).

Google Maps è una piattaforma estremamente potente e ogni giorno viene migliorata: un uso corretto di Maps rende più semplice viaggiare e trovare direzioni per una destinazione prescelta. Ma ci sono anche alcuni trucchi e scorciatoie che ancora probabilmente non conoscevi.

1. Usare Google Maps anche offline

Sullo smartphone, basta cercare le mappe che ti servono per salvarle e poi digitare “Okay Maps” sulla barra di ricerca. Questo permetterà di salvare quell’area della mappa in uno storage interno per un utilizzo offline futuro.

2. Creare un percorso con più fermate

Su Google Maps è possibile creare un percorso con più fermate. È un’ottima soluzione per chi deve fare un lungo viaggio senza dover re-inserire le destinazioni. Sulla parte sinistra delle direzioni verso il basso c’è un simbolo +. Cliccandovi sopra, è possibile aggiungere un altro indirizzo, e potrete ottenere le direzioni per arrivarci.

3. Contribuire a Google Maps per renderlo più preciso

Se manca qualcosa o c’è qualcosa di sbagliato in Google Maps lo puoi aggiustare: usando il Google Maps Map Maker è possibile modificare Google Maps, aggiungendo nuovi luoghi e dettagli su quei luoghi, oppure se un posto è stato trasferito ad una nuova posizione, puoi aggiornarlo. Tutte le modifiche poi dovranno essere approvate dalla community di moderatori di Google.

4. Condividere la tua posizione

Sei stufo di dare direzioni alle persone oppure cercare l’indirizzo in cui ti trovi? C’è un modo più semplice: da mobile su Google Maps puoi condividere la tua posizione corrente via messaggio, email e social media. Se non dovessi riuscirci, puoi copiare la location e incollarla dove vuoi.

5. Trovare indirizzo postale

Se clicchi su un edificio ti si apriranno tutte le informazioni su indirizzo, città, stato e CAP postale. Si tratta di un ottimo modo per recuperare informazioni su un’azienda o negozio oppure su una casa.

6. Personalizza la tua mappa

Quando imposti i tuoi indirizzi di casa e di lavoro, quei dati verranno usati da altre applicazioni Google per aiutarti. Su Android puoi usare Google Now per pianificare viaggi tra casa e lavoro e ottenere aggiornamenti sul traffico prima di prendere la macchina.

7. Salva un luogo per dopo

Se ci sono luoghi in cui ti capita di andare spesso, puoi salvarli e ritrovarli facilmente, attivando le indicazioni in pochi secondi. Salvare un luogo è molto semplice, c’è un bottone apposito sia su desktop sia su smartphone.

8. Creare la tua mappa

Usando la funzione mappa personalizzata puoi aggiungere luoghi, forme e location e poi condividerle con gli altri.

9. Trovare direzioni per mezzi pubblici, a piedi o in bici

La maggior parte delle persone usano Google Maps quando devono guidare in auto, ma molti non sanno che è possibile vedere i percorsi con mezzi pubblici, a piedi e in bici.

10. Vedere tutto quello che Google Maps vede

Se non sai cosa fare, poi sempre digitare un asterisco nella barra di ricerca e premere invio. Ti apparirà tutto ciò che Google Maps ha indicizzato nell’area che stai cercando.