Italia Markets open in 4 hrs 52 mins

Governo,Boccia: da politica visione paese ideale, ma senza risorse

Gbt

Treia (MC), 7 lug. (askanews) - "Siamo in un paese ideale, dalle aspettative alte, dove aumenteranno le pensioni, diminuiranno le tasse, arriverà il reddito di cittadinanza. Un paese bellissimo dove le aspettative sono alte, e i sondaggi sono alti. Ma questo pone un interrogativo, il punto è chi paga? dove sono le risorse?". Lo ha affermato il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, intervenuto nel corso della giornata conclusiva del seminario estivo della Fondazione Symbola a Treia.

"La politica - ha detto Boccia - si misura sui risultati, non dagli obiettivi". Per Boccia "bisogna tornare ai fondamentali macroeconomici".

"Bisogna aprire un dibattito forte - ha aggiunto - sulla politica del paese. Su questo siamo a un bivio, tentare, anche in una logica evoluzione del sistema di rappresentanza, di trasformare la rabbia in passione mentre c'è chi rabbia e rancore invece li cavalca. Ma l'economia non ha alcun interesse ad avere un mondo che non ha coesione, perchè la coesione è precondizione per lo sviluppo, interna e esterna alle aziende. Se cavalchi rabbia, questa invece diventa assuefazione".

Secondo Boccia dunque, occorre "tornare al primato della politica, immaginare, sognare un paese attrattivo ed accogliente, usare parole come speranza, sogno utopia". (segue)