Italia markets close in 7 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    26.384,74
    -51,01 (-0,19%)
     
  • Dow Jones

    33.978,08
    +28,68 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    11.621,71
    +109,31 (+0,95%)
     
  • Nikkei 225

    27.433,40
    +50,84 (+0,19%)
     
  • Petrolio

    79,34
    -0,34 (-0,43%)
     
  • BTC-EUR

    21.411,46
    -69,78 (-0,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    527,85
    +10,84 (+2,10%)
     
  • Oro

    1.938,30
    -7,30 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,0894
    +0,0020 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    4.070,56
    +10,13 (+0,25%)
     
  • HANG SENG

    22.069,73
    -619,17 (-2,73%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.149,90
    -28,11 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8794
    +0,0030 (+0,34%)
     
  • EUR/CHF

    1,0022
    +0,0020 (+0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4526
    +0,0067 (+0,47%)
     

Gran Bretagna, autorità vigilanza vuole bandire tre trader per manipolazione di futures Btp

Logo FCA presso gli uffici dell'agenzia a Londra

LONDRA (Reuters) - L'autorità britannica di regolamentazione dei mercati ha comunicato l'intenzione di bandire dal settore dei servizi finanziari britannico tre ex trader obbligazionari di Mizuho International per presunta deliberata manipolazione di mercato dei futures sui Btp nel 2016.

Nell'ambito della stessa decisione, la Financial Conduct Authority (Fca) ha deciso di sanzionare Diego Urra per 395.000 sterline, Jorge Lopez Gonzalez e Poojan Sheth per 100.000 sterline ciascuno.

Secondo quanto riferito dalla Fca, i trader hanno contestato la decisione, che sarà ora esaminata dall'Upper Tribunal, un organo indipendente che si occupa di esaminare le determinazioni della Fca.

L'Autorità sostiene che nei mesi di giugno e luglio del 2016 i tre trader avrebbero manipolato il mercato piazzando ingenti ordini su Btp Futures che non intendevano eseguire, per poi collocare piccoli ordini, effettivi, sul lato opposto dei loro portafogli ordini.

Dopo aver creato segnali falsi e fuorvianti circa la domanda e offerta di futures hanno poi cancellato gli ordini più grandi, spiega la Fca.

"Questa manipolazione del mercato è stata grave e ha minato direttamente l'integrità del mercato", ha scritto la Fca nei documenti pubblicati oggi.

"Altri partecipanti al mercato avrebbero probabilmente modificato le loro strategie di trading a seguito dei segnali falsi e fuorvianti forniti dagli ordini di grandi dimensioni", ha aggiunto

Mizuho International, il ramo su securities and investment banking con sede a Londra del gruppo giapponese Mizuho, ha segnalato gli eventi alla Fca nel 2016, collaborando pienamente con l'Autorità ed è stata scagionata da qualsiasi illecito tre anni dopo, secondo quanto detto da un portavoce.

"Mizuho International non è parte in causa in questi procedimenti relativi agli ex dipendenti e la Fca ha confermato che non ci sono altre indagini o azioni in corso in relazione a tali questioni", ha aggiunto il portavoce.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Andrea Mandalà)