Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.586,88
    -58,96 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,65 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,03 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • Petrolio

    88,53
    -0,01 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    22.678,68
    -272,01 (-1,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • Oro

    1.772,60
    -15,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0187
    -0,0063 (-0,61%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,90 (+0,14%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.725,39
    -29,21 (-0,78%)
     
  • EUR/GBP

    0,8431
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9789
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3164
    -0,0018 (-0,13%)
     

Gran Bretagna collaborerà Giappone e Italia per nuovo programma aerei caccia

Un modello di un nuovo jet da combattimento, chiamato 'Tempest' al Farnborough Airshow, a Farnborough

FARNBOROUGH, INGHILTERRA (Reuters) - La Gran Bretagna ha reso noto che sta collaborando con Giappone e Italia, già suo partner, per il suo programma di caccia di prossima generazione; si prevede che l'analisi concettuale congiunta porterà a decisioni su partnership più approfondite entro la fine dell'anno.

Reuters ha riportato giovedì che Gran Bretagna e Giappone sono vicini a un accordo per unire i rispettivi programmi di caccia di prossima generazione Tempest e F-X, puntando a un accordo per un nuovo progetto comune entro la fine dell'anno.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha detto che il suo governo sostiene l'aviazione e la tecnologia.

"Credo fermamente nel potenziale della nostra nascente partnership, non solo con l'Italia, ma anche con il Giappone", ha detto all'apertura del Farnborough Airshow.

La Gran Bretagna e il suo principale partner nel settore della difesa, Bae Systems, hanno detto che un dimostratore Tempest volerà entro i prossimi cinque anni, diventando il primo aereo da combattimento britannico da dimostrazione dopo il Typhoon, quasi 40 anni fa.

Si tratterà di un velivolo supersonico pilotato che testerà una serie di nuove tecnologie, tra cui l'integrazione di caratteristiche compatibili con lo stealth, ha detto Bae Sistems durante la fiera.

La Gran Bretagna vuole che il nuovo caccia entri in attività entro il 2035 e, dopo la Brexit, sta portando avanti un programma separato rispetto a un piano franco-tedesco-spagnolo.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli