Italia markets closed
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1830
    +0,0057 (+0,49%)
     
  • BTC-EUR

    10.063,85
    +668,38 (+7,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,27
    +0,36 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Grande Fratello: Leali fatto fuori dal reality

·2 minuti per la lettura
GF Vip Fausto Leali squalificato
GF Vip Fausto Leali squalificato

La quinta edizione del Grande Fratello Vip ha visto il primo squalificato della stagione. Si tratta di Fausto Leali, fatto fuori dalla casa più spiata d’Italia per aver commesso uno scivolone di stile a sfondo razzista. Il popolo social, davanti alla sua ‘cacciata’, ha esultato quasi in massa.

GF Vip: Fausto Leali squalificato

Percorso non proprio fortunato quello di Fausto Leali al Grande Fratello Vip 5. Così come successo nelle passate edizioni ad altri concorrenti, il cantante è stato fatto fuori dal reality a causa di comportamenti inappropriati. Nello specifico, il “Vippone” in questione ha commesso due scivoloni di stile: il primo gli è costato un semplice ammonimento, mentre il secondo una bella squalifica. Per quanti si fossero persi le sue perle di saggezza, Fausto ha prima elogiato Mussolini, poi ha chiamato “negro” un compagno d’avventura.

Leali, in entrambi i casi poco consapevole delle parole che sono uscite dalla sua bocca, è rimasto senza parole quando Alfonso Signorini gli ha comunicato la sua ‘cacciata’ per una “frase molto infelice”. Il conduttore del GF Vip, appena aperta la diretta con i concorrenti, ha dichiarato:

“Ci sono dei momenti in cui tu, Fausto, mai con cattiveria ma con un po’ troppa leggerezza, hai detto delle cose che avremmo preferito non sentire. Nella casa non vi rendete conto che le vostre parole scatenano reazioni violentissime. La parola negro era comunemente utilizzata negli anni ’50. (…) Oggi il significato di questa parola è cambiato. Questa parola non si può più utilizzare. Non possiamo permettere che in un programma come questo, certe parole vengano usate con leggerezza. E’ una parola orribile“.

Leali, con un’espressione sorpresa, ha risposto:

“Mi sembra, però, che io con il razzismo non c’entro niente e l’ho dimostrato. Mi sono permesso di scherzare, con Enock era nata una bella amicizia e mi dispiace che si sia interrotta un po’”.

Il gesto di Enock

A questo punto, Signorini ha chiesto il parere di Enock, ovvero il destinatario delle frasi di Fausto. Il fratello di Mario Balotelli ha dichiarato:

“Io porto un grande rispetto per il signor Leali e mi sono trovato in difficoltà a spiegarli che stava utilizzando un termine che non si poteva usare… Però non è normale dirlo. Fuori dalla casa, quando mi chiamano così non reagisco bene. Io ho avuto modo di conoscere l’uomo e la persona, quindi lo perdono lo stesso”.

Enock, dimostrando grande maturità, ha abbracciato Fausto e ha seppellito l’ascia di guerra.

Il provvedimento disciplinare

Alfonso ha poi letto il provvedimento disciplinare destinato a Leali. Ha dichiarato:

“Il pubblico ti conosce bene, sia come grandissimo artista che come grande uomo. Al di là delle tue reali intenzioni, però, il peso delle parole che hai pronunciato deve e può avere una sola conseguenza: Fausto sei ufficialmente squalificato dal Grande Fratello”.

Il cantante ha accettato il ‘verdetto’ e ha abbandonato la casa più spiata d’Italia.