Italia markets close in 4 hours 50 minutes
  • FTSE MIB

    22.244,12
    -108,34 (-0,48%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,87 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +350,85 (+2,96%)
     
  • Nikkei 225

    26.433,62
    -211,09 (-0,79%)
     
  • Petrolio

    44,93
    -0,60 (-1,32%)
     
  • BTC-EUR

    15.499,00
    +169,08 (+1,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    366,03
    -4,49 (-1,21%)
     
  • Oro

    1.774,70
    -13,40 (-0,75%)
     
  • EUR/USD

    1,1993
    +0,0023 (+0,19%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.341,49
    -553,19 (-2,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.526,45
    -1,34 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8975
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0829
    +0,0019 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,5527
    -0,0012 (-0,08%)
     

Grandi Stazioni, AD: cessione Retail a cavallo dell'anno

FIRENZE (Reuters) - La cessione di Grandi Stazioni Retail, società nata da una scissione di Grandi Stazioni, avverrà tra fine anno e inizio 2016, secondo l'AD Paolo Gallo.

"Dovremo convocare l'assemblea dei soci, pensiamo nei prossimi quindici giorni. I soci stanno definendo alcuni dettagli, poi procederemo speditamente", ha detto Gallo, aggiornando i giornalisti a margine di un convegno a Firenze sui tempi della programmata cessione.

"Confidiamo di chiudere il progetto" di messa sul mercato di Gs Retail "a cavallo dell'anno", ha detto.

Grandi Stazioni è controllata al 60% da Fs e al 40% da Eurostazioni (32,71% Sintonia, 32,71% Vianini Lavori, 32,71% Pirelli & C., 1,87% Sncg), gestisce e riqualifica quattordici grandi stazioni italiane e due della Repubblica Ceca.

L'assemblea sarà chiamata ad approvare la scissione in tre di questo gruppo, con la creazione di Gs Rail, Gs Retail, oggetto della dismissione, e GS Immobiliare.