Italia markets open in 2 hours 59 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.232,62
    +593,22 (+2,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1745
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    37.735,71
    -80,10 (-0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.107,08
    -1,84 (-0,17%)
     
  • HANG SENG

    24.504,54
    -6,44 (-0,03%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Gratta e vinci, mezzo miliardo di premi 'persi'

·2 minuto per la lettura

La fortuna aiuta gli audaci, escluso di certo il tabaccaio di Napoli balzato alla cronaca perché avrebbe cercato di sottrarre un Gratta e Vinci da 500mila euro a una cliente. Quello che è sicuro, però, è che la fortuna non è dalla parte degli sbadati: dal 2017 ad agosto 2021, secondo dati dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli elaborati dall'Adnkronos, non sono stati riscossi ben 502.455.754 di euro in premi ottenuti attraverso le lotterie istantanee, cifra che rappresenta circa l'1,56% del totale complessivo vinto, che ammonta a 32.218.879.518 miliardi di euro.

Nel dettaglio, nel periodo preso in esame, l'anno 'nero' per gli sbadati è stato il 2019. Le vincite non reclamate, che come ricorda Adm vanno all'Erario e riguardono esclusivamente le lotterie istantanee che sono state terminate e non quelle in corso, che non hanno invece scadenza per depositare il tagliando, due anni fa sono state pari a 213.251.928 milioni a fronte di vincite per 6.711.799.027 euro. Un dato in crescita rispetto al 2018, quando a fronte di premi pagati per 6.787.871.844 euro non ne sono stati reclamati 161.561.426. Tornando ancora indietro, nel 2017 le vincite sono state pari a 6.649.433.342 euro e i mancati reclami sono stati pari a 127.642.400 euro.

E nel 2020, anno della pandemia? Come evidenziano i dati dell'Agenzia guidata da Marcello Minenna, è stato un anno in cui nessuna lotteria di quelle in corso è stata chiusa, per cui non esiste un dato annuo legato ai mancati reclami. Mentre gli incassi per i Gratta e Vinci sono state in linea con quelle degli anni precedenti: 6.002.674.273 euro. Nei primi otto mesi del 2021, infine, le vincite hanno già raggiunto i livelli degli anni precedenti, attestandosi a 6.067.101.032, mentre i mancati reclami per lotterie concluse si sono attestati, in questi 8 mesi, ad appena 9.699.654 euro, ma a giudicare dalle cifre precedenti, c'è ancora tempo fino a fine anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli