Grecia, a gennaio surplus conti di 165 mln, ma entrate sotto target

Atene (Grecia), 11 feb. (LaPresse/AP) - Le finanze pubbliche della Grecia mostrano a gennaio un surplus di 165 milioni di euro, a fronte del deficit di 490 milioni dello stesso mese del 2012. Lo ha riferito il vice ministro delle Finanze, Christos Staikouras, che ha dichiarato che "il bilancio di gennaio è positivo, ma non c'è spazio per alleggerire" l'austerità. L'attivo è stato raggiunto grazie ai pesanti tagli, mentre le entrate si sono attestate a 4,42 miliardi di euro. La cifra è di 241 milioni sotto il target del governo e inferiore di 572 milioni rispetto alle entrate di gennaio 2012. "La nostra politica di aggiustamento fiscale - ha affermato Staikouras - deve proseguire, come anche la disciplina di spesa di tutti i ministeri".

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    12,15-0,41-3,26%
    UCG.MI
    2,11-0,05-2,41%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,753-0,017-2,21%
    TIT.MI
    14,32-0,26-1,78%
    ENI.MI
    3,972-0,038-0,95%
    ENEL.MI
    3,926-0,060-1,51%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.