Grecia, Passera ad Atene per firmare accordo su gasdotto Tap

Atene (Grecia), 13 feb. (LaPresse/AP) - Grecia, Italia e Albania firmeranno oggi un accordo per la realizzazione del gasdotto Trans-Adriatico (Tap), che parte dal Mar Caspio e raggiunge l'Europa occidentale. Alla cerimonia di oggi ad Atene, presieduta dal premier greco Antonis Samaras, parteciperanno il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, il ministro degli Esteri greco, Dimistris Avramopoulos, e il ministro albanese di Finanze ed Energia, Edmond Haxhinasto. Lo rende noto il ministero degli Esteri greco, aggiungendo che a presenziare saranno anche rappresentanti del governo azero. Il gasdotto, che sarà lungo 800 chilometri, costerà 1,5 miliardi di euro e avrà una capacità iniziale di dieci milioni di metri cubi di gas. Il progetto è finanziato da un consorzio che comprende la tedesca E.ON Ruhrgas, la norvegese Statoil e il gruppo svizzero Axpo.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito