Grecia taglia obiettivo deficit 2013 al 4,3% del Pil

Atene (Grecia), 8 feb. (LaPresse/AP) - La Grecia ha ridotto il suo obiettivo sul disavanzo. Un documento di revisione intermedia sulla strategia di aggiustamento dei conti pubblici, presentato in Parlamento, prevede una riduzione del deficit di 7,9 miliardi di euro, o il 4,3% del prodotto interno lordo previsto nel 2013. Il target precedente per quest'anno prevedeva una riduzione del disavanzo del 5,5% del Pil, mentre il budget approvato dai legislatori greci aveva già limato l'obiettivo al 5,2%. Il deficit era al 15% del Pil nel 2009.

PIATTAFORMA DI TRADING

  • Fai trading ora

    Fai trading ora

    Navigazione intuitiva con una piattaforma di trading pluripremiata. Maggiori informazioni su IG.com Altro »

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,084+0,002+0,10%
    UCG.MI
    2,13-0,01-0,47%
    ISP.MI
    19,50-1,11-5,39%
    BMPS.MI
    0,7215+0,0115+1,62%
    TIT.MI
    13,54-0,07-0,51%
    ENI.MI
    3,83+0,04+1,16%
    ENEL.MI
    2,378+0,082+3,57%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.