Italia markets close in 3 hours 37 minutes
  • FTSE MIB

    25.977,01
    -394,91 (-1,50%)
     
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    65,39
    -0,18 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    49.641,25
    -1.151,92 (-2,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.437,47
    -31,61 (-2,15%)
     
  • Oro

    1.781,50
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1347
    +0,0024 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.098,25
    -80,90 (-1,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8515
    -0,0008 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0418
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4544
    +0,0048 (+0,33%)
     

Greggio in calo su piano Usa rilascio riserve strategiche

·1 minuto per la lettura
Un operaio cammina accanto alle piattaforme di perforazione in un pozzo di petrolio gestito dalla compagnia petrolifera statale venezuelana PDVSA,

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio perdono oltre l'1% in vista dell'atteso rilascio di parte delle riserve Usa, volto a raffreddare il mercato, mentre i focolai di Covid in Europa pesano a loro volta sulla domanda.

Gli Stati Uniti hanno programmato il rilascio di parte delle proprie riserve strategiche di greggio nel quadro di un piano che l'amministrazione Biden ha messo a punto insieme a Cina, India e Giappone per contenere i prezzi dell'energia.

Alle 11,05 il Brent perde l'1,09% a 78,82 dollari al barile, mentre i futures sul greggio Usa cedono l'1,5% a 75,60 dollari al barile.

L'Opec+ ha per ora respinto le richieste di Washington di aumentare la produzione di petrolio. Nella giornata di ieri i prezzi dell'oro nero sono avanzati di oltre l'1% sulle notizie secondo cui il gruppo potrebbe aggiustare la propria produzione in caso i grandi consumatori mettessero sul mercato le proprie riserve strategiche, o se la pandemia rallentasse nuovamente la domanda.

Secondo gli analisti, il rilascio delle riserve avrebbe un effetto solamente temporaneo sui prezzi.

"Con l'Europa, ed in particolar modo l'Europa orientale, che fatica a mettere un freno alla diffusione del Covid-19, il rischio di misure simili ai lockdown rimane alto", ha detto Louise Dickinson, analista di Rystad Energy.

Secondo Dickinson, la domanda di carburante per autovetture e aerei in Europa dovrebbe calare a 7,8 milioni di barili al giorno dagli 8,1 milioni di ottobre, malgrado il calo sia in parte normale in questo periodo dell'anno.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli