Italia markets close in 2 hours 11 minutes
  • FTSE MIB

    21.412,16
    +491,17 (+2,35%)
     
  • Dow Jones

    31.037,68
    +69,86 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    11.361,85
    +39,61 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.490,53
    +382,88 (+1,47%)
     
  • Petrolio

    100,97
    +2,44 (+2,48%)
     
  • BTC-EUR

    20.071,78
    +92,94 (+0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    445,53
    +10,01 (+2,30%)
     
  • Oro

    1.737,80
    +1,30 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    3.845,08
    +13,69 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    21.643,58
    +56,92 (+0,26%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.482,70
    +60,86 (+1,78%)
     
  • EUR/GBP

    0,8504
    -0,0037 (-0,43%)
     
  • EUR/CHF

    0,9894
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,3236
    -0,0035 (-0,27%)
     

Greggio, stati membri Iea concordano rilascio 60 million barili - ministro Giappone

·1 minuto per la lettura
Una pompa petrolifera a Granum, Alberta, Canada

TOKYO (Reuters) -Gli stati membri dell'Agenzia internazionale dell'energia (Iea) hanno raggiunto un accordo per il rilascio di 60 milioni di barili di greggio dalle scorte, metà dei quali proveniente dagli Stati Uniti.

Lo ha detto Koichi Hagiuda, ministro giapponese dell'Industria, confermando quanto riferito in precedenza da due fonti a conoscenza della situazione.

Il meeting straordinario dei ministri degli stati membri dell'agenzia con sede a Parigi puntava a ridurre i prezzi del greggio, in forte crescita oltre 104 dollari il barile in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Il Giappone non ha ancora deciso quanti barili di greggio rilascerà dalle riserve nazionali, ha aggiunto il ministro.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli