Italia markets open in 8 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    27.463,19
    -222,19 (-0,80%)
     
  • Nasdaq

    11.431,35
    +72,41 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1783
    -0,0031 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    11.584,27
    -0,73 (-0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,32
    +9,03 (+3,46%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.390,68
    -10,29 (-0,30%)
     

Greggio in rialzo su attese tenuta domanda anche in caso di nuovi lockdown

·1 minuto per la lettura
Il sole tramonta dietro a una pompa per l'estrazione del petrolio greggio nel bacino del Permiano
Il sole tramonta dietro a una pompa per l'estrazione del petrolio greggio nel bacino del Permiano

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio guadagnano terreno, con gli analisti che stimano che nuove misure di lockdown avranno solo un impatto limitato sulla domanda di carburante, recuperando parzialmente la drastica flessione della sessione precedente.

Intorno alle 12,30 italiane, i futures sul Brent avanzano di 53 centesimi, o dell'1,3%, a 41,97 dollari il barile.

I futures sul greggio Usa per il mese di ottobre, in scadenza oggi, guadagnano 63 centesimi, o l'1,6%, a 39,94 dollari il barile. Il contratto di novembre, più scambiato, sale di 43 centesimi, o l'1,2%, a 40,00 dollari.

I mercati sono nervosi rispetto alla domanda di carburante in paesi come la Gran Bretagna, dove il governo ordinerà nuovamente di lavorare da casa e imporrà nuove limitazioni per pub, bar e ristoranti.

"Poiché ogni nuova restrizione sarà probabilmente più localizzata, la ripresa della domanda di petrolio dovrebbe continuare, anche se a un ritmo più lento", secondo l'analista di Ubs Giovanni Staunovo.

L'allentamento del blocco petrolifero in Libia ha aggiunto pressione ieri ai prezzi, ma gli analisti prevedono che sul mercato resterà un deficit di offerta poiché è improbabile che le esportazioni della Libia raggiungano rapidamente i livelli visti prima del conflitto.

Gli investitori attendono anche i dati Api sulle scorte di petrolio statunitensi, in calendario stasera.

Le scorte statunitensi di greggio e benzina sono probabilmente calate durante la scorsa settimana, mentre le riserve di distillati, diesel incluso, sono attese in aumento, secondo un sondaggio preliminare condotto da Reuters.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)