Italia Markets open in 5 hrs 14 mins

Gruppo Marcegaglia compra da russi di Evraz la Palini e Bertoli

Red-Mlp

Roma, 4 dic. (askanews) - Il gruppo Marcegaglia ha acquisito dal gruppo russo Evraz SA, attraverso la sua controllata Marcegaglia Plates, il 100% del capitale di Evraz Palini & Bertoli di San Giorgio di Nogaro (Udine), 108 dipendenti e 216 milioni di fatturato, specializzata nella produzione di lamiere da treno con oltre 400 mila tonnellate di acciaio lavorate ogni anno. Lo ha comunicato il gruppo Marcegaglia.

"Con la nuova acquisizione, che si inserisce nel piano di rafforzamento del gruppo metalsiderurgico mantovano, Marcegaglia Plates darà vita a un nuovo polo industriale in grado di trasformare con 200 addetti 1 milione di tonnellate d'acciaio l'anno, per un controvalore superiore ai 500 milioni di euro".

La società acquisita, che ha preso il nome di Marcegaglia Palini & Bertoli, "potrà beneficiare grazie alla nuova proprietà, oltre che di investimenti volti a potenziare la sua struttura produttiva, anche di importanti sinergie operative e commerciali".

La transazione, che ha consentito a un'azienda italiana di ritornare a essere da russa ancora italiana, è stata perfezionata sulla base di un "entreprise value" di 40 milioni di euro e si è avvalsa del supporto degli advisor e degli studi legali Vtb Bank/Lca (per Marcegaglia) e Credit Agricole/Dla Piper (per Evraz).