Italia Markets closed

Gualtieri: mai più guerra con UE, fuori dal deficit gli investimenti green

Titta Ferraro

Roberto Gualtieri si appresta a fare il suo debutto in Europa all'Ecofin di Helsinki in programma oggi e domani e mette subito una linea di demarcazione tra passato e futuro dei rapporti con l'Ue. Niente più guerra con l'Ue. "Gli scontri continui con l’Europa, i proclami sui social e le assenze ai tavoli negoziali sono finiti. Si apre una fase nuova in Italia e in Europa e noi intendiamo esserne protagonisti", dice il neo ministro dell'Economia intervistato da Repubblica che indica le linee guida del nuovo corso: "Voglio concorrere a realizzare il programma di governo per mettere il Paese sulla strada della crescita e dell’occupazione, della sostenibilità ambientale e della coesione sociale.Inoltre mi impegnerò affinché l’Italia riprenda a esercitare da protagonista il suo ruolo di Paese fondatore in Europa".

"Fino a un mese fa si discuteva di flat tax, minibot e procedura di infrazione. Oggi i temi sono investimenti verdi, lavoro e asili nido", aggiunge il nuovo numero uno di via XX Settembre.