Italia markets close in 6 hours 53 minutes
  • FTSE MIB

    23.137,92
    -126,94 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.408,17
    -255,33 (-0,86%)
     
  • Petrolio

    60,09
    -0,55 (-0,91%)
     
  • BTC-EUR

    40.886,95
    +1.523,72 (+3,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    987,73
    +1,08 (+0,11%)
     
  • Oro

    1.719,40
    -3,60 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,2013
    -0,0046 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     
  • HANG SENG

    29.095,86
    -356,71 (-1,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.693,63
    -12,99 (-0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,1027
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5222
    -0,0010 (-0,06%)
     

Hera con Yara Italia e Sapio per l’idrogeno verde in agricoltura

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 feb. (askanews) - Con l'obiettivo di contribuire alla decarbonizzazione del settore agricolo, il gruppo Hera ha firmato un memorandum volto a studiare la fattibilità di un progetto per la generazione e l'impiego di idrogeno verde, ancorandolo a un obiettivo concreto: alimentare la produzione di fertilizzanti di Yara Italia, leader in questo comparto. Coinvolto anche Sapio, per gli aspetti tecnologici e la gestione dell'idrogeno.

In base all'accordo, Hera, Yara e Sapio avvieranno una serie congiunta di analisi e ricerche che, entro la fine dell'anno, verificheranno la fattibilità tecnologica, economica e normativa di un concreto progetto di utilizzo delle energie rinnovabili e sviluppo della filiera dell'idrogeno verde, che ne preveda la generazione, il trasporto e il successivo impiego per alimentare la produzione di fertilizzanti. In particolare, l'impianto sperimentale deputato alla generazione di idrogeno utilizzerebbe l'energia rinnovabile prodotta dal termovalorizzatore ferrarese di Hera, per produrre idrogeno dall'acqua e alimentare il vicino insediamento industriale di Yara Italia dedicato alla produzione dei fertilizzanti. Lo scouting delle tecnologie impiantistiche è in capo a Sapio, cui spettano anche verifiche ulteriori in ordine alle soluzioni tecniche con cui rifornire lo stabilimento di Yara. Le stime prevedono una capacità produttiva annua di 500 tonnellate di idrogeno verde.