Italia Markets closed

Hong Kong, appello Hsbc e altri big bancari: stop alle violenze

Rar

Milano, 22 ago. (askanews) - Appello delle banche per dire stop alle violenze a Hong Kong e mettere la parola fine alla lunga crisi politica che da mesi ormai colpisce l'ex colonia britannica. Hsbc, Standard Chartered e la Bank of East Asia hanno pubblicato oggi annunci pubblicitari su diversi giornali locali, chiedendo una soluzione pacifica ai problemi e che cessino le violenze tra forze dell'ordine e manifestanti.

"Mantenere lo stato di diritto è essenziale per lo status di centro finanziario internazionale che è unico per Hong Kong", si legge nell'annuncio di Hsbc, prima banca della città, "pertanto, sosteniamo pienamente l'uso di metodi pacifici per risolvere i problemi". "Solo in un ambiente pacifico - ha scritto Standard Chartered - possiamo facilitare le comunicazioni, risolvere le divisioni di fronte a noi e aprire un bellissimo futuro di questa metropoli internazionale".