Italia markets close in 50 minutes
  • FTSE MIB

    23.181,60
    +83,45 (+0,36%)
     
  • Dow Jones

    31.785,56
    -176,30 (-0,55%)
     
  • Nasdaq

    13.425,81
    -172,16 (-1,27%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    62,97
    -0,25 (-0,40%)
     
  • BTC-EUR

    41.599,56
    +919,42 (+2,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.016,92
    +22,25 (+2,24%)
     
  • Oro

    1.772,60
    -25,30 (-1,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2226
    +0,0058 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.890,82
    -34,61 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.706,58
    +0,59 (+0,02%)
     
  • EUR/GBP

    0,8638
    +0,0038 (+0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,1052
    +0,0024 (+0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,5281
    +0,0055 (+0,36%)
     

Hsbc rivede strategia, punta su Asia dopo calo utili, taglio outlook

di Alun John e Lawrence White
·2 minuto per la lettura
Logo Hsbc a New York

di Alun John e Lawrence White

HONG KONG/ LONDRA (Reuters) - Hsbc ha rinunciato ai target di redditività a lungo termine e ha rivisto la strategia puntando principalmente sulla gestione patrimoniale in Asia dopo il calo degli utili annuali causato dalla crisi da Covid-19.

Citando un contesto di bassi tassi d'interesse e difficili condizioni di mercato, Hsbc ha rinunciato all'obiettivo di un ritorno sul capitale tangibile (Rote) tra il 10 e il 12%, puntando al 10% nel medio termine.

Le strategie della prima banca europea evidenziano il difficile outlook per il settore bancario a causa dell'impatto dei bassi tassi d'interesse a livello mondiale, anche se i rally nei mercati globali hanno aumentato le prospettive per le attività di gestione patrimoniale.

La pressione sui margini e le crescenti perdite in Europa hanno costretto Hsbc a intensificare gli sforzi in Asia, mercato che nel 2020 corrispondeva al 146% dei suoi utili, con il management della banca alla ricerca di nuovi motori di crescita.

La banca ha detto che distribuirà un dividendo in contanti di 0,15 dollari per azione, il primo pagamento annunciato da ottobre 2019, dopo che nel 2020 la Bank of England ha bloccato il pagamento dei dividendi o il riacquisto di azioni da parte di tutte le maggiori banche, per conservare liquidità.

Tuttavia, l'istituto ha detto che eviterà la precedente pratica di pagare un dividendo su base trimestrale puntando, a partire dal 2022, su un tasso di distribuzione tra il 40% e il 55% degli utili riportati per azioni ordinarie, a livelli ben inferiori a quelli visti negli ultimi anni.

Hsbc ha anche annunciato ingenti tagli in alcune delle proprie funzioni di back office, in ambito tecnologico e delle attività operative, senza specificare il numero di posti di lavoro colpiti dai tagli. Nel 2020, la banca ha tagliato 11.000 posti di lavoro e ha detto di voler imporre ulteriori riduzioni.

L'annuncio giunge dopo che Hsbc ha riportato un calo del 34% negli utili annuali, leggermente superiore alle aspettative, dopo un anno nel quale le attività a livello mondiale hanno subito un duro colpo a causa della pandemia.

La prima banca europea in termini di asset ha riportato utili lordi di 8,78 miliardi di dollari nel 2020, in calo dai 13,35 miliardi del 2019. Gli utili si sono attestati al di sopra delle stime medie degli analisti condotte dalla banca, a 8,33 miliardi di dollari.

Il titolo Hsbc alla borsa di Hong Kong è salito del 6% in corso di seduta, estendendo i guadagni precedenti, ben sopra l'indice generale.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)