Italia Markets close in 8 hrs 12 mins
  • FTSE MIB

    19.085,95
    0,00 (0,00%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,98 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,81 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -92,73 (-0,39%)
     
  • Petrolio

    39,94
    -0,09 (-0,22%)
     
  • BTC-EUR

    10.804,18
    +1.474,78 (+15,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,76
    +11,87 (+4,85%)
     
  • Oro

    1.918,00
    -11,50 (-0,60%)
     
  • EUR/USD

    1,1853
    -0,0014 (-0,1185%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.766,66
    +12,24 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.153,97
    -26,73 (-0,84%)
     
  • EUR/GBP

    0,9022
    -0,0000 (-0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5590
    +0,0010 (+0,06%)
     

HSBC: trattative finali con Cerberus e rivale per vendere divisione retail in Francia. Prezzo: 1 euro

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

HSBC è al lavoro con Lazard per vendere le sue 270 filiali presenti in Francia, in linea con la strategia dell'AD Noel Quinn volta a tagliare i costi del gruppo bancario. Un lavoro non proprio semplice, nonostante la presunta febbre di M&A nel settore bancario europeo. Reuters riporta infatti che il colosso britannico ha incontrato non poche difficoltà nel riuscire ad attirare l'interesse verso la sua divisione retail francese. Diversi timori sarebbero sorti, in particolare, sul rischio di ristrutturazioni dell'unità e/o di negoziati complessi con le autorità locali. Alla fine, però, qualche offerente si sarebbe presentato: si tratta, secondo le indiscrezioni riportate da Reuters, di Cerberus e di un'altra società di investimento rivale, il cui nome per ora rimane un mistero. Stando ad alcune fonti citate dall'agenzia di stampa, Cerberus e la sua rivale avrebbero detto a HSBC di essere interessate ad acquistare la divisione retail francese per il valore simbolico di 1 euro. A patto però che la banca britannica versi più di 500 milioni di euro nelle attività. Non ci sarebbero altri interessati: altre banche francesi avrebbero studiato inizialmente il dossier, per poi decidere, tuttavia, di lasciar stare, come riferito da tre fonti. Reuters ricorda che per HSBC non riuscire a completare la vendita della divisione retail francese sarebbe un duro colpo per il suo processo di ristrutturazione. Nessun commento è stato rilasciato da HSBC e Cerberus. Sta di fatto che Cerberus e l'altra offerente sarebbero fermi nella loro richiesta che HSBC ricapitalizzi al 100% la divisione iniettando almeno 500 milioni di euro, per l'appunto: un prezzo, ha commentato una delle fonti, "che sarà disastroso per HSBC".