Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,68 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,67 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,06 (-0,10%)
     
  • BTC-EUR

    46.964,19
    -4.704,57 (-9,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    -2,90 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1977
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,61 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8652
    -0,0031 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    1,1012
    -0,0021 (-0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4977
    -0,0033 (-0,22%)
     

Hydro Holding: acquisita Hydraulic Professional Service in Romania

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Hydro Holding, gruppo bolognese attivo a livello europeo nella produzione di raccordi oleodinamici per costruzioni, agricoltura e applicazioni industriali, controllato da Neuberger Berman Renaissance Partners, ha annunciato il perfezionamento di un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di HPS-Hydraulic Professional Service, azienda romena con sede a Dumbrăviţa Village. “Opportunità di investimento molto interessante in un mercato in rapida espansione. Puntiamo a sviluppare il player di riferimento romeno con obiettivo Est Europa”, dichiara l'amministratore delegato di Hydro Holding, Mario Cerase. Fondata nel 2012, HPS è un fornitore specializzato di soluzioni oleodinamiche e servizi correlati nell’Est Europa. Il business di riferimento si è rapidamente evoluto dalla revisione di pompe idrauliche e manutenzione di impianti fino all’attuale fornitura di soluzioni integrate, mantenendo sempre il focus sull’oleodinamica di alta qualità e sul servizio. HPS opera mediante l’utilizzo del brand Hydraulic Center Group (HCG) e serve clienti in più settori tra cui: industriale, agricolo, minerario, marittimo, energetico e metallurgico. La società conta 15 dipendenti e prevede di raggiungere circa 4 milioni di euro di fatturato nel 2021 con una profittabilità best-in-class.