Italia markets close in 4 hours 30 minutes
  • FTSE MIB

    22.595,21
    -132,73 (-0,58%)
     
  • Dow Jones

    32.832,54
    +29,04 (+0,09%)
     
  • Nasdaq

    12.644,46
    -13,14 (-0,10%)
     
  • Nikkei 225

    27.999,96
    -249,28 (-0,88%)
     
  • Petrolio

    91,36
    +0,60 (+0,66%)
     
  • BTC-EUR

    22.885,13
    -826,24 (-3,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    544,30
    +1,42 (+0,26%)
     
  • Oro

    1.809,10
    +3,90 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,0228
    +0,0033 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    4.140,06
    -5,13 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    20.003,44
    -42,33 (-0,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.729,34
    -27,88 (-0,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8447
    +0,0009 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9749
    +0,0013 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,3150
    +0,0043 (+0,33%)
     

Hyundai, Antitrust Ue blocca acquisizione Daewoo Shipbuilding

·1 minuto per la lettura
FILE PHOTO: Motorcyclist rides in a shipyard of Hyundai Heavy Industries in Ulsan

BRUXELLES (Reuters) - L'Antitrust Ue ha bloccato l'offerta del costruttore navale coreano Hyundai Heavy Industries per l'acquisizione della rivale Daewoo Shipbuilding&Marine Engineering, sostenendo che l'accordo danneggerebbe la concorrenza.

La Commissione europea ha detto che le aziende non hanno fornito concessioni che fugassero i timori sulla concorrenza.

Lo scorso 10 dicembre Reuters ha riportato la notizia che l'accordo sarebbe stato bloccato dall'esecutivo Ue.

Hyundai ha detto che il veto dell'Antitrust europeo è irragionevole e deludente e che potrebbe fare ricorso in tribunale.

Secondo l'azienda ci sono altre concorrenti valide in Corea del Sud, Cina, Giappone e Russia e che il focus della Commissione europea sulle quote di mercato potrebbe non essere un buon indicatore del poter di mercato all'interno dell'industria dei costruttori navi.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli