Italia Markets closed

I buy di oggi da A2a a Unieuro

Finanzaoperativa.com
 

Equita assegna un buy a: A2a con prezzo obiettivo di 1,83 euro (con Iren e la cordata con Eph sarebbe interessata ad acquisire gli assets di Sorgenia, mentre F2I con la spagnola Asterion vorrebbe proporre alle banche un’offerta mista cash e conferimento di asset renewables, mantenendo le banche nel capitale), Atlantia con target price di 25,80 euro e Autostrada TO-MI con fair value di 34,50 euro nonostante proposta del M5S per ridurre la deducibilità fiscale degli ammortamenti sui beni reversibili delle autostrade all’1% annuo (la proposta va tuttavia verificata sopratutto relativamente alla posssibilità di recuperare il credito fiscale al termine della concessione nonchè la possibilità che la norma sia incostituzionale considerando che colpisce un settore specifico), Buzzi Unicem con obiettivo di 22,80 euro (confermato il target di crescita dell’Ebitda recurring del 10% nel 2019), Cementir con obiettivo di 8,20 euro (il Business Plan 2020-22 verrà presentato il 13 novembre), Iren con fair value di 3,15 euro ed EssilorLuxottica con target di 140 euro (Thelios appare intenzionata a sviluppare capacità produttiva interna adeguata alla size del portafoglio marchi).

Fidentiis valuta buy: CNH Industrial con prezzo obiettivo di 13/14 euro (trimestrale in claendario il 6 novembre).

Banca Akros giudica buy: Anima Holding con fair value di 4,70 euro, alzato dai precedenti 4,30 euro in vista dei risultati trimestrali in calendario il prossimo 8 novembre, Gedi Gruppo Editoriale con target price di 0,40 euro dopo la trimestrale, Prysmian con obiettivo di 23,50 euro in vista della vendita di Draka Fileca e Unieuro con target di 18 euro in vista della trimestrale.

Giudizio accumulate inoltre per: Atlantia con obiettivo di 25 euro ed Enel con target di 7,20 euro (la rivolta in Cile non ha impatti sul gruppo).

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online