Italia markets open in 7 hours 24 minutes

I buy di oggi da Aeffe a Zignago Vetro

Finanzaoperativa.com
 

Equita valuta buy: Aquafil con target price di 9 euro (oggi i risultati 2019), Ascopiave con fair value di 4,40 euro (lunedì 16 i risultati 2019), Banco Bpm con prezzo obiettivo di 2,50 euro, ridotto però del 13% a seguito della revisione delle stime, Creval con fair value di 0,07 euro ridotto però del 17% sempre a a seguito della revisione delle stime, Leonardo con obiettivo di 12,50 euro in scia alla guidance per il 2020, Mediobanca con target di 10,90 euro ridotto però del 7% a seguito della revisione delle stime, Mutui Online con obiettivo di 25,10 euro (oggi i risultati 2019), Unicredit con fair value di 15,50 euro (ridotto però dell’8% a seguito della revisione delle stime) e Zignago Vetro con obiettivo di 12,60 euro (oggi i risultati 2019).

Banca Imi giudica buy: Aeffe con target di 2,20 euro in scia ai risultati 2019, Alkemy con fair value di 12,30 euro in scia alle misure per mantere la piena operatività, Autogrill con obiettivo di 11,50 euro, Be con fair value di 1,45 euro (sempre in scia ai risultati), D’Amico International Shipping con target di 0,15 euro dopo i risultati 2019, Giglio Group con target di 3,30 euro di in vista dei risultati, Guala Closures con obiettivo di 9,90 euro dopo i risultati, Leonardo con obiettivo di 14 euro, Juventus Fc con obiettivo di 1,37 euro dopo i risultati del 2019, Poste Italiane con target di 9,50 euro (risultati migliori delle stime), Rai Way con obiettivo di 6,10 euro in scia alla guidance al 2023 e SeSa con fair value di 54,30 euro dopo i risultati.

Giudizio add inoltre per Ascopiave con obiettivo di 4,50 euro ed Enav con target di 6,10 euro.

Fidentiis assegna un buy a: Autogrill con target price di 10,10/10,30 euro (nessun dividendo ma vista la discesa dei corsi accusata dal titolo il mercato sembra ormai averlo già scontato).

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online