Italia Markets closed

I Buy di oggi da Anima a StM

Finanzaoperativa.com
 

Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy Anima Holding (Dusseldorf: 24083844.DU - notizie) con target price di 8,50 euro in scia ai dati sulla raccolta di luglio che spingono i flussi in entrata da inizio anno a 2,28 mld di euro, Erg (Londra: 0MHC.L - notizie) con prezzo obiettivo di 14,50 euro in vista della semestrale in calendario domani, Maire Tecnimont con fair value di 5,60 euro, alzato dai precedenti 5 euro dopo la diffusione dei risultati del secondo trimestre e Sias con target di 13,50 euro in vista della semestrale che sarà pubblicata oggi.

Sempre Banca Imi giudica inoltre add Banca Ifis (Londra: 0NBX.L - notizie) con obiettivo di 38,80 euro dopo i risultati del primo semestre diffusi ieri, Enav (Milano: ENAV.MI - notizie) con fair value di 4,60 euro (oggi la semestrale), Iren (Londra: 0MUN.L - notizie) con target price di 2,50 euro in scia a risultati trimestrali migliori delle stime e Poste Italiane (Dusseldorf: 29884131.DU - notizie) con prezzo obiettivo di 7,50 euro in vista della riorganizzazione di Poste Asset Management e del Servizi di Pagamento.

Proseguendo, Banca Akros valuta buy Sias con fair value di 13 euro in vista della trimestrale in calendario oggi. Giudizio accumulate invece per Anima Holding con target price di 7,50 euro, Enav con fair value di 4,15 euro, Snam (Amsterdam: QE6.AS - notizie) con prezzo obiettivo di 4,30 euro in vista del possibile acquisto della greca Desta ed StMicroelectronics (Londra: 0INB.L - notizie) con target di 15,50 euro in scia ai dati sulle vendite nel settore semiconduttori in Europa.

Equita Sim assegna un buy ad Atlantia (Londra: 0I2R.L - notizie) con target price di 28,50 euro dopo un aggiustamento delle stime a causa dei maggiori oneri attesi dal bid Abertis (Amsterdam: IF6.AS - notizie) , la cessione della quota in Autostrade (Milano: ATL.MI - notizie) per l’Italia e minori margini nelle costruzioni, Cementir con prezzo obiettivo di 7,30 euro nonostante la multa dell’Antitrust ai produttori di cemento (184 mln complessivi di cui 60 a Buzzi Unicem (Londra: 0NVQ.L - notizie) e 5 a Cementir), Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) con fair value di 1,26 euro (Vivendi (Londra: 0IIF.L - notizie) nega il controllo su Telecom) e Unipol (Dusseldorf: 18319160.DU - notizie) con target di 4,60 euro, ridotto dai precedenti 4,75 euro.

Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) giudica outperform Enav con fair value di 4,30 euro, Snam con prezzo obiettivo di 4,45 euro e Telecom Italia con target price di 1,34 euro.

Infine, SG assegna un buy a Banco Bpm con obiettivo di 4,60 euro, Natixis (Londra: 0IHK.L - notizie) valuta buy Intesa SanPaolo (Amsterdam: IO6.AS - notizie) con target di 3,35 euro, Kepler Cheuvreux giudica buy Unipol con obiettivo di 4,60 euro mentre per Macquarie è outperform Banco Bpm con target di 4,60 euro e per Kwb è outperform Intesa SanPaolo con target di 3,35 euro.

G.R.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online