Italia markets open in 57 minutes

I buy di oggi da Cnh Industrial a Telecom

Finanzaoperativa.com
 

Banca Akros giudica buy:A2a con target price di 2 euro dopo i risultati preliminari del 2019, CNH Industrial con prezzo obiettivo di 11 euro (la recente correzione potrebbe rappresentare un buon punto d’entrata sul titolo a detta dell’istituto), Fca con target price di 17,50 euro in scia alla conferma dell’inizio della produzione del nuovo suv Tonale con marchio Alfa Romeo e della distribuzione di in dividendo di 0,70 euro per azione, Fiera Milano con fair value di 6,80 euro (Salone del Mobile postposto al 16-21 giugno), Saipem con target di 6,40 euro in scia ai risultati preliminari del 2019 e Telecom Italia con obiettivo di 0,77 euro (secondo Bloomberg l’offerta di KKR coinvolgerebbe il 42% della rete di cablaggio di TIM, implicando un enterprise value di 7,5 miliardi di euro).

Fidentiis valuta buy: A2a con obiettivo di 1,80/1,90 euro, Cnh Industrial con target di 12/13 euro e Telecom Italia con fair value di 0,95/1,00 euro.

Equita assegna un buy a: A2a con target price di 2 euro (secondo indiscrezioni stampa, Marco Patuano potrebbe essere nominato presidente e Renato Mazzoncini ad del gruppo), Enel con fair value di 7,50 euro (risultati di Endesa meglio delle attese a livello operativo) ed Erg con prezzo obiettivo di 23,50 euro dopo l’acquisizione di tre nuovi parchi eolici in Francia per un totale di 38 MW e un costo d’acquisto di 39.6 mln di euro.

Banca Imi giudica buy: Autogrill con target di 11,50 euro (reazione eccessiva del mercato a causa del coronavisrus secondo gli analisti dell’istituto tenendo conto che l’Italia pesa per circa il 17% sull’Ebitda del gruppo), Erg con obiettivo di 21,20 euro e Guala Closures con fair value di 9,90 euro (accordo con SharpEnd).

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online