Italia Markets closed

I buy di oggi da Diasorin a Ubi

Finanzaoperativa.com
 

Ecco le principali raccomandazioni di oggi.

Per Banca Akros Diasorin vale un accumulate  con target price 74,40 euro dopo la firma di un accordo di collaborazione con Qiagen (Londra: 0H1Z.L - notizie) per lo sviluppo di un nuovo test diagnostico. Accumulate anche per Leonardo (TP 17) dopo la firma di un accordo con il ministero della difesa britannico per il rinnovo della tecnologia “Identification Friend or Foe” su oltre 350 apparecchi inglesi.

Per Banca Imi è buy per Carraro (TP 3,1) dopo l’annuncio di una joint venture con una società cinese; buy anche per Hera (TP 3,1) che ha venduto una quota dell’1,72% tramite accelerated book building. Add per Italgas (TP 5,3), allo scadere dei termini per l’offerta sugli asset italiani di Gas Natural (Francoforte: 38G.F - notizie) . Italgas vorrebbe acquisire il business della distribuzione. Tra i titoli bancari, buy per Ubi Banca (Amsterdam: UF8.AS - notizie) (TP 3,4) nonostante il rinvio a giudizio per 30 manager. Add invece per Unicredit (EUREX: DE000A163206.EX - notizie) (TP 19,2) in vista dell’acquisizione di Pioneer da parte di Amundi (Berlino: 350155.BE - notizie) , che sarà finalizzata il prossimo 3 luglio.

Per Intermonte infine Cnh Industrial è outperform con target price a 12 euro dopo i dati sulle immatricolazioni di maggio. Stesso rating per Diasorin (EUREX: 3242311.EX - notizie) (TP 75 euro) mentre FNM è buy con target a 0,90 dopo che il presidente della regione Lombardia Maroni ha annunciato lo studio di un sistema integrato di trasporto ferroviario e su gomma. Outperform per Hera (TP 3,10) e Leonardo (TP 16), mentre Salini Impregilo è buy con target a 4,40 dopo la conferma della guidance 2017.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online