Italia Markets open in 4 hrs 38 mins

I buy di oggi da DoValue a Telecom

Finanzaoperativa.com
 

Banca Akros giudica buy: DoValue con prezzo obiettivo di 15 euro in vista dei risultati preliminari del 2019 in calendario oggi.

Giudizio iniltre accumulate per Digital Magics con target price di 7,80 euro dopo l’annicio della vendita della quota del 13,8% nella start-up fintech Moneymour a Klarna Bank e Unicredit con fair value di 15 euro (emesso un nuovo bond Additional Tier 1 da 1,25 mld di euro e cedola del 3,875% rivolto agli investitori istituzionali).

Fidentiis valuta buy: Cerved con target di 9/10 euro dopo i risultati del quarto trimestre 2019, Cnh Industrial con obiettivo di 12/13 euro in scia ai dati sulle vendite di trattori negli Usa, DoValue con fair value di 14/16 euro, Fca con target di 20/22 euro dopo le previsioni del management sulla crescita delle vendite in America Latina quest’anno e Telecom Italia con fair value di 0,95/1,00 euro (si avvia a scegliere Kkr come alleato nell’acquisizione congiunta di Open Fiber, scrive Bloomberg, aggiungendo che il fondo di private equity è anche pronto a prendere una quota di minoranza nella rete fissa di Tim che valuta tra i 7 e 7,5 miliardi nel complesso).

Banca Imi assegna un buy a: Banca Bpm con target price di 2,80 euro (emesso un nuovo bond da 750 mln di euro), Banca Ifis con prezzo obiettivo di 20,10 euro dopo i risultati del quarto trimestre 2019, Cellularline con fair value di 10,40 euro in scia all’annuncio del lancio del nuovo brand PLOOS, che racchiude una gamma di circa 50 referenze, composta prevalentemente da accessori ricarica, auto e audio, illimity Bank con target di 12,20 euro dopo i risultati preliminari del 2019, Orsero con obiettivo di 10,20 euro in scia alla guidance per il 2020 e Telecom Italia con fair value di 0,62 euro (la controllata brasiliana TIM Participações ha registrato un utile trimestrale superiore alle attese grazie a un incremento della spesa media dei clienti).

Giudizio add inoltre per Ferrari con target price di 180 euro dopo la presentazione della nuova SF1000.

Mediobanca valuta outperform: Buzzi Unicem con prezzo obiettivo di 24,30 euro in scia ai dati sulle vendite di cemento in Brasile a gennaio, Cellularline con fair value di 9,20 euro, Enel con target price di 8,60 euro (Endesa ha ricevuto 32 proposte commerciali per il rinnovo del sito Compostilla) e Telecom Italia con obiettivo di 0,79 euro.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online