Italia Markets open in 8 hrs 20 mins

I Buy di oggi da Eni a TerniEnergia

Finanzaoperativa.com
 

Per gli analisti di Banca Akros vale un buy Eni (Londra: 0N9S.L - notizie) con prezzo obiettivo di 17 euro dopo l’annuncio della ripresa della produzione di petrolio nel giacimento artico norvegese Goliat a seguito di un‘interruzione di oltre due mesi e firmato ad Algeri un memorandum d‘intesa con Sonatrach per lo sviluppo della partnership tra le due società nel settore delle rinnovabili. Giudizio accumulate inoltre per Recordati (Londra: 0KBS.L - notizie) con target price di 41,30 euro in scia all’acquisizione di tre marchi da Bayer (IOB: 0P6S.IL - notizie) attivi sul mercato francese.

Ancora, Banca Imi assegna un buy a Eni con prezzo obiettivo di 17,50 euro, Igd con target price di 1,25 euro (previsto un miglioramento dei risultati e confermata la politica di dividendo) e TerniEnergia (Milano: TER.MI - notizie) con fair value di 1,15 euro (vendita degli asset nel fotovoltaico per 16,6 mln di euro). Giudizio add inoltre per A2a (EUREX: 928195.EX - notizie) con obiettivo di 1,80 euro (supporto da parte di una serie di comuni alla finalizzazione dell’M&A nel settore utility nel nord della Lombardia) ed Enel (Londra: 0NRE.L - notizie) con target di 6,20 euro (rinnovata una linea di credito per 10 mld di euro).

Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) valuta outperform Eni con prezzo obiettivo di 20 euro, Massimo Zanetti con target price di 10,50 euro (siglato un accordo con il Football Club Torino), Mediaset (Londra: 0NE1.L - notizie) con fair value di 3,76 euro (possibile accordo extragiudiziale con Vivendi (Londra: 0IIF.L - notizie) ) e Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) con obiettivo di 1,30 euro (Peluso nominato Chief Transformation Officer).

Proseguendo, Equita Sim valuta buy Ansaldo Sts (Londra: 0NK9.L - notizie) con fair value di 12,90 euro in scia alla guerra tra fondi attivisti e l’azionista di controllo Hitachi per il buy-out delle minorities e nonostante il profit warning lanciato dal gruppo, Autostrada TO-MI con obiettivo di 28 euro (nuovi contratti in Usa), Coima Res con target di 9,50 euro (a Milano il mercato immobiliare sta vivendo un periodo di grande vivacità con volumi a livelli pre-crisi), Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) con fair value di 53 euro dopo l’uscita del ceo Massimo Vian, l’assegnazione di deleghe a Del Vecchio e Milleri (quest’ultimo nominato nuovo ad) e Moncler con target price di 26,70 euro dopo la firma del “patent box”, in parte compensato dal tax settlment su una disputa fiscale pregressa.

Infine, Jefferies assegna un buy a Fca con fair value di 20 euro, Credit Suisse (IOB: 0QP5.IL - notizie) valuta outperform Snan con obiettivo di 4,60 euro e Morgan Stanley (Xetra: 885836 - notizie) giudica overweight Yoox Net A Porter con target di 40 euro.

G.R.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online