Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.050,50
    -150,17 (-0,44%)
     
  • Nasdaq

    13.890,81
    -161,53 (-1,15%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2039
    +0,0059 (+0,49%)
     
  • BTC-EUR

    46.327,67
    +164,23 (+0,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.261,29
    -37,67 (-2,90%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.159,50
    -25,97 (-0,62%)
     

I giudici: "Fabrizio Corona deve tornare in cella". Lui si taglia i polsi

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

"Pronto a dare la mia vita in questo paese ingiusto". Alla notizia della revoca degli arresti domiciliari in favore del carcere, Fabrizio Corona ha pubblicato su Instagram un video con il volto sporco di sangue in cui attacca i magistrati.

Lo sfogo è contro due procuratori che hanno chiesto il suo ritorno dietro le sbarre: "Dottoressa Corti (giudice Marina Corti, ndr), Lamanna (procuratore generale Antonio Lamanna, ndr) questo è solo l'inizio. Quanto è vero Dio che sacrificherò la mia vita per togliervi da quelle sedie. Che venga il presidente del Tribunale di Sorveglianza, che guardi gli atti".

VIDEO - Chi è Fabrizio Corona

Dopo la decisione del tribunale di Sorveglianza di Milano l’ex agente fotografico avrebbe tentato di ferirsi, secondo quanto dichiarato dal suo legale Ivano Chiesa: "Appena glie lo ho comunicato, si è ferito ai polsi", ha specificato l’avvocato.

Alla base della decisione del collegio ci sarebbero le violazioni alle regole imposte dai giudici: prima tra tutte l'uso dei social e le comparse in tv, da cui sono scaturite denunce a suo carico per diffamazione e minacce. "In altre occasioni Fabrizio aveva sbagliato e sono stato io il primo a dirglielo. Questa volta, davvero, non c'è ragione per farlo tornare in carcere", ha aggiunto il suo legale.

GUARDA ANCHE: l video di Fabrizio Corona con Carlos dopo Non è la D'Urso: come si mostrano dopo la puntata

GUARDA ANCHE: Non è l'arena, Fabrizio Corona commosso: 'Ti voglio bene Massimo, nessun uomo vicino come te'