Italia markets open in 8 hours 38 minutes
  • Dow Jones

    34.548,53
    +318,19 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.632,84
    +50,42 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    +0,0055 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    46.777,91
    -1.005,41 (-2,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.468,60
    -2,81 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.201,62
    +34,03 (+0,82%)
     

I ribelli di Astrazeneca colpiscono soprattutto al Sud. Vaccini a rilento

Luciana Matarese
·Giornalista
·2 minuto per la lettura
PAGANI, ITALY - 2021/04/13: A gentleman receiving AstraZeneca COVID-19 vaccine. The vaccination point, set up in the foyer of the Paganese cinema, is equipped with reception and registration areas, a counter with four computer stations for the history of vaccinations, a sorting point, four vaccination boxes and a post-vaccine observation room, and all the spaces necessary for staff and medical-sanitary equipment. (Photo by Alessandro Barone/Pacific Press/LightRocket via Getty Images) (Photo: Pacific Press via Getty Images)
PAGANI, ITALY - 2021/04/13: A gentleman receiving AstraZeneca COVID-19 vaccine. The vaccination point, set up in the foyer of the Paganese cinema, is equipped with reception and registration areas, a counter with four computer stations for the history of vaccinations, a sorting point, four vaccination boxes and a post-vaccine observation room, and all the spaces necessary for staff and medical-sanitary equipment. (Photo by Alessandro Barone/Pacific Press/LightRocket via Getty Images) (Photo: Pacific Press via Getty Images)

Chiamateli “riottosi”, come ha fatto il presidente regionale della Sicilia, Nello Musumeci, o anche “scettici”. Il risultato non cambia e neanche il peso della loro scelta sulla campagna vaccinale anti Covid. Sono gli indecisi, quanti, pur non espressamente no vax, non hanno ancora stabilito se vaccinarsi o meno e non si sono ancora prenotati o se lo hanno fatto poi non si sono presentati all’hub per farsi inoculare il vaccino.

Lo “strappo” della Sicilia. Proprio per i troppi over80 “riottosi” dalla Sicilia Musumeci ha annunciato la decisione di “rompere” le regole del piano nazionale dei vaccini segnando uno strappo con il commissario straordinario per l’emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo. Da domani, mercoledì 5 maggio, via alle prenotazioni per gli over 50 - ha comunicato il presidente della Regione - e da venerdì 7 maggio alla vaccinazione di massa nelle isole minori, Lampedusa e Linosa e dopo le altre. Non arretrando di un millimetro - “Andiamo avanti”, ha detto nell’intervista al nostro giornale - di fronte all’altolà arrivato in serata dalla struttura commissariale. La campagna vaccinale continua con focus su anziani e soggetti fragili - hanno fatto sapere con una una nota - per rafforzare un trend positivo che dal 10 aprile a oggi ha fatto aumentare le somministrazioni e diminuire del 26% i morti del 34% i ricoveri in ospedale, del 31% quello in terapia intensiva. Né a ricomporre la frattura è servita la rassicurazione, che suona come una piccola concessione a Musumeci, che la struttura commissariale riserverà “massima attenzione anche alla messa in sicurezza degli abitanti delle isole piccole”, partendo da quelle che “possono presentare una particolare esposizione al rischio epidemiologico e che non sempre sono provviste di presidi sanitari adeguati”.

Le vaccinazioni tornano a scender...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.