Italia markets open in 4 hours 26 minutes
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,03 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,08 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.371,11
    -151,15 (-0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,1334
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • BTC-EUR

    31.129,08
    +75,93 (+0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    815,81
    +573,13 (+236,17%)
     
  • HANG SENG

    24.707,75
    -257,80 (-1,03%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     

Il bambino di 7 anni e le competenze in matematica

·2 minuto per la lettura
competenze in matematica
competenze in matematica

È sorprendente che vostro figlio sia passato dall’ignoranza dei numeri alle crescenti competenze in matematica in così poco tempo. Di seguito è riportato un elenco di ciò che la maggior parte dei bambini di 7 anni è in grado di fare in matematica. Se vostro figlio non sa fare alcune di queste cose, probabilmente le imparerà in seconda elementare. Alcuni, invece, potrebbero apprendere queste abilità perfino precocemente.

  • Aggiungere e sottrarre numeri a due cifre e possibilmente a tre cifre.

  • Iniziare a risolvere semplici problemi di parole.

  • Stimare quantità (ad esempio quanti fagioli ci sono in un barattolo).

  • Usare un righello per misurare in centimetri.

  • Capire come misurare gli angoli.

  • Contare fino a 100 per decine e per cinque.

  • Sapere quale numero viene dopo (dopo, per esempio, 49 o 128).

  • Dire l’orario al quarto d’ora.

Ansia da matematica

Sono sempre più numerosi i bambini che si affacciano alla matematica con timore e diffidenza e che sempre più affermano di odiare la matematica. Quest’ultima ha la nomea di essere una materia complicata e difficile da comprendere prima ancora di essere studiata, e che genera un senso di frustrazione nel superare le difficoltà presenti in essa. Questa avversione, secondo gli esperti, ha un’origine molto precoce: già dalle scuole elementari. Molti bambini si trovano a essere vittime dell’ansia da matematica e associano a essa tutta una serie di sensazioni negative che possono portare a insuccessi scolastici.

competenze in matematica bambino
competenze in matematica bambino

Chi sarebbero i responsabili dell’ansia verso i numeri sono i genitori e gli insegnanti. I bambini, prima di approdare alle elementari, hanno già sviluppato una convinzione ben precisa e salda: la matematica è troppo complessa. Proprio i genitori e gli insegnanti sono i colpevoli di tale convinzione, perché influenzerebbero le prestazioni e gli atteggiamenti verso la matematica, senza nemmeno rendersene conto. Spesso i genitori hanno aspettative troppo elevate nei confronti dei propri figli, tanto da indurre in loro risentimenti verso le cose. In questo caso, le competenze in matematica potrebbero avere seri problemi nel presentarsi.

La vostra vita ora

Ecco un modo per aggirare quel piatto “niente” quando si chiede cosa è successo oggi a scuola. Aspettate fino all’ora di andare a letto e ripassate la vostra giornata e quella di vostro figlio. Chiedete: “Qual è la cosa peggiore che è successa oggi?”. “Qual è la cosa migliore che è successa?”. Il vostro bambino può essere in uno stato d’animo più riflessivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli