I mercati italiani sono chiusi

Il bilancio autunnale della Gran Bretagna e la sterlina sono sotto i riflettori

Bob Mason
Il bilancio autunnale della Gran Bretagna e la sterlina sono sotto i riflettori

Questa mattina:

I dati macroeconomici chiave rilasciati questa mattina durante sessione asiatica sono stati limitati ai lavori di costruzione dell’Australia svolti nel 3 ° trimestre. I dati sono stati impressionanti, con i lavori di costruzione in aumento del 15,7% nel 3 ° trimestre, in netto aumento rispetto al previsto calo del 2,3%. Il dollaro australiano è passato da 0,75872$ a 0,75927$ al rilascio dei dati. Mentre il numero è stato impressionante, l’Aussie Dollar è tornato dal suo immediato rialzo, in calo dello 0,17% a 0,7565$ al momento della scrittura. L’inversione è avvenuta quando i mercati hanno attribuito l’aumento dei lavori di costruzione all’inclusione del lavoro legato alle attività minerarie, che avrebbe avuto un impatto minimo o nullo sui dati di crescita del 3 ° trimestre.

Altrove, lo yen era in rialzo dello 0,25% a 112,17¥ rispetto al dollaro, con i guadagni in arrivo nonostante i mercati azionari asiatici abbiano effettuato un rally durante la sessione di questa mattina, mentre il dollaro si è ritirato all’inizio della giornata.

Il dollaro più debole è in risposta al discorso del presidente della FED Yellen all’inizio della sessione, con il presidente della FED che ha sollevato preoccupazioni sull’inflazione e sulla capacità della FED di superare qualsiasi crisi finanziaria futura. Yellen ha detto che una bassa inflazione persistentemente potrebbe lasciare il tasso di fondi neutri della FED significativamente inferiore rispetto ai livelli storici, lasciando la FED con un piccolo spazio per adattarsi in un contesto economico in rallentamento. La sorpresa è stata forse un cambiamento nel sentimento verso l’inflazione, con il presidente della FED che aveva precedentemente definito la debolezza transitoria nel corso dell’anno.

Nei mercati azionari, l’Hang Seng ha raggiunto i livelli dei 30.000 per la prima volta da prima della crisi finanziaria mondiale, nonostante il maggiore titolo ponderato dell’indice, mentre Tencent era in rosso. Il Nikkei ha chiuso la giornata con un guadagno dello 0,52%, con l’ASX200 in rialzo dello 0,38%, mentre il CSI300 ha spinto i guadagni intraday per essere negoziato invariato al momento della scrittura.

I guadagni arrivano in risposta alla corsa record di martedì nel NASDAQ, al continuo ottimismo verso l’economia mondiale e ai guadagni positivi mentre WTI ha continuato la sua marcia verso i 60$ al barile, e per non parlare delle speranze di riforme fiscali che aumenteranno ulteriormente i guadagni nei trimestri successivi.

Per il resto della sessione:

È un’altra giornata particolarmente tranquilla in vista del calendario economico per l’Eurozona. In assenza di statistiche rilevanti durante la sessione europea, l’EUR rimarrà nelle mani del sentimento del mercato verso i problemi politici della Merkel in Germania e la direzione del dollaro.

Al momento della redazione di questo articolo, l’EUR era in rialzo dello 0.14% a 1.1754$, trovando supporto dalle preoccupazioni inflazionistiche sollevate dalla Yellen all’inizio della giornata. Per ora, il panico del mercato per un cambiamento politico nella leadership tedesca e il possibile impatto sull’eurozona è diminuito.

Potrebbe esserci dell’altro per l’euro, a seconda di cosa verrà in seguito in Germania. Se il cancelliere tedesco decidesse di dimettersi, sarebbe probabilmente negativo per la regione a breve termine, in particolare con l’estrema destra che continua a ottenere sostegno in tutta Europa, non solo in Germania.

Per la sterlina, è un altro giorno interessante. Il budget autunnale molto atteso sarà annunciato questo pomeriggio e, con il Tory Party alle corde, il Cancelliere dello Scacchiere dovrà consegnare un budget forte. Quando si considera il deficit fiscale della Gran Bretagna, le mani possono essere in qualche modo legate, tuttavia, la domanda è se si tratta di un budget negativo o di un problema.

Al momento della redazione, la sterlina era in rialzo dello 0,15% a $ 1,3959, i guadagni derivanti dalla debolezza del dollaro rispetto al sentimento del mercato verso il budget di oggi, che potrebbe pesare sulla sterlina questo pomeriggio.

Oltreoceano, il dollaro potrebbe riprendersi dalle sue perdite prima dell’apertura europea, con dati previsti per il rilascio come gli ordini di beni durevoli di ottobre, le richieste di sussidi di disoccupazione settimanali e i dati sul sentimento dei consumatori finalizzate. Escludendo un rapporto sulle richieste di sussidi di disoccupazione particolarmente negativo, ci aspetteremmo che i dati degli ordini di beni durevoli siano il fattore chiave dal punto di vista dei dati. Se le previsioni sono qualcosa da seguire, il dollaro probabilmente troverà un certo supporto, anche se resta da vedere se sarà sufficiente spingere il dollaro in territorio positivo.

Mentre il dollaro più debole è stato attribuito al discorso del presidente della FED Yellen all’inizio della sessione asiatica, le notizie sull’indagine del consigliere speciale Robert Mueller sulla campagna elettorale statunitense continua ad essere un fattore importante. L’ultimo è l’interesse del team investigativo su Jared Kushner e sui suoi incontri con i leader stranieri prima del giuramento del presidente degli Stati Uniti. La teoria è che Kushner non avrebbe certamente agito da solo, e quindi ci sorge il dubbio se la squadra investigativa potesse legare il presidente degli Stati Uniti Trump alle mosse di Kushner in quel momento.

Il Dollar Spot Index era in ribasso dello 0,13% a 93,827$ al momento della scrittura, con i mercati che dovevano tenere d’occhio Capitol Hill così come i dati durante la sessione statunitense.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: