Italia Markets closed

Il boom di resi sulle vendite online è sempre più insostenibile -3-

Red/Voz

Roma, 26 nov. (askanews) - Tra gli effetti collaterali dei resi non va, inoltre, dimenticato il packaging, con l'enorme quantità di scatole di cartone e involucri di plastica che vengono generati nel processo di restituzione. Secondo quanto calcolato dalla rivista statunitense Fast Company, ogni anno negli Stati Uniti vengono spediti 165 miliardi di pacchi, un numero consistente che si traduce nell'abbattimento di 1 miliardo di alberi.

L'aumento degli imballaggi sta diventando un problema anche per le città, costrette a far fronte a quantità sempre maggiori di rifiuti, una situazione che ha già costretto l'amministrazione di San Francisco ad aumentare la tassa dei rifiuti. Inoltre, come segnala il rapporto di Forter Fraud Attack Index le frodi legate ai resi costano ai retailer più di 15,3 miliardi di euro l'anno. Una questione che riguarda soprattutto i rivenditori che offrono resi in negozio: grazie alle facili opzioni di ritiro, i truffatori prendono le informazioni personali degli acquirenti, ordinano i prodotti e se ne appropriano.