Italia Markets closed

Il boom di resi sulle vendite online è sempre più insostenibile

Red/Voz

Roma, 26 nov. (askanews) - Sempre più insostenibile l'esplosione dei resi nelle vendite online. Quella che è stata e resta una leva cruciale per sostenere l'e-commerce sta raggiungendo proporzioni sempre più allarmanti. Secondo un report curato da Appriss Retail, lo scorso anno negli Stati Uniti il valore dei resi ha raggiunto 369 miliardi di dollari, pari al 10% delle vendite. E in assenza di correttivi questa dinamica si accentuerà, riporta un comunicato, raggiungendo quota 550 miliardi di dollari il prossimo anno, solo negli Usa, secondo GreenBiz segnando un +75% rispetto al 2016.

E secondo uno studio pubblicato sul Journal of Marketing, la formula "ordinare, provare, rendere" è un circolo vizioso che sta intrappolando l'economia. Ma anche soffocando il Pianeta. Perché se la possibilità di poter restituire un vestito o un oggetto comprato online è uno dei principali elementi che influenzano l'acquisto - tanto che le aziende che offrono resi gratis aumentano le proprie vendite fino al 457% - l'esplosione di resi costringe alcuni marchi a limitarne le richieste per evitare danni e perdite.(Segue)