Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.291,87
    -35,92 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.458,56
    +79,51 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.406,84
    +582,01 (+2,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2220
    +0,0064 (+0,53%)
     
  • BTC-EUR

    35.901,21
    +1.091,39 (+3,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.228,90
    -24,24 (-1,93%)
     
  • HANG SENG

    28.593,81
    +399,72 (+1,42%)
     
  • S&P 500

    4.163,35
    +0,06 (+0,00%)
     

Il Cambio Euro Dollaro Sopraffatto dalla Forza del Dollaro USD

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Il prezzo del cambio euro dollaro, avvicinandosi al primo target intermedio a 1.2175, ha intrapreso un percorso ribassista dopo aver toccato i massimi del mese di marzo 2021 a 1.2150 e lascia presagire un importante ritracciamento dato anche un’interessante chiusura settimanale. Come risaputo, è stato un mese difficile per il dollaro USA, un calo andato di pari passo con un calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro USA ma le pressioni inflazionistiche, nonostante la volontà della FED di mantenere invariato a lungo il loro tasso principale, potrebbe fornire un assist ai tori del biglietto verde.

Le ultime news macroeconomiche che influenzano il cambio euro dollaro

Oggi 30 aprile il calendario economico ha fornito importanti input ribassisti sul fiber tra cui il PIL della Germania, la locomotiva d’Europa.

La stima flash del PIL tedesco Q1 indica che l’economia si è contratta dell’1,7% contro un previsto calo dell’1,5% e un conseguente PIL annuo di -3,3% contro un -3,6% previsto. Questa comunque non è una sorpresa dato che le misure restrittive sono state imposte durante il primo trimestre. In risposta, il fiber ha iniziato un ribasso che potrebbe consentire di far prendere fiato agli orsi prima dei dati macroeconomico europei del secondo trimestre. Difatti, è previsto un corposo rialzo del PIL tedesco nel Q2 visto che le restrizioni degli ultimi mesi sono state allentate e il piano vaccini sta viaggiando spedito.

Inoltre, alle ore 11.00 sono state pubblicate i dati sull’inflazione, PIL trimestrale e annuale dell’area UE e il tasso di disoccupazione UE. Riguardo la prima, tutto è andato come previsto: il dato mostra un’inflazione per il 2021 dell’1,6%. Sul PIL dell’area UE i dati sono risultati migliori del previsto sia per quanto riguarda il trimestrale (- 0,6% vs – 0,8%) e sia l’annuale ( -1,8% vs – 2%). Infine, si registra una diminuzione del tasso di disoccupazione attestandosi per il mese di marzo dell’8,1% rispetto ad un previsto 8,3%.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni del cambio euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota a 1.2083 e il grafico seguente mostra chiaramente il movimento ribassista di oggi.

Visto che l’attuale movimento è probabilmente un ritracciamento di breve termine, è molto probabile che gli obiettivi del movimento è la zona 38.2/50 di Fibonacci che corrispondono a 1.1975 e 1.1929 ma dal punto di vista operativo occorre attendere la chiusura della seduta odierna. Seguiranno aggiornamenti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: