Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.099,91
    +71,26 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.351,06
    +10,80 (+0,08%)
     
  • Nikkei 225

    27.772,93
    +305,70 (+1,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    -0,0030 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    37.915,68
    +649,78 (+1,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.019,84
    +24,57 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    24.952,35
    +824,50 (+3,42%)
     
  • S&P 500

    4.537,88
    +5,12 (+0,11%)
     

Il Canada ha finito lo sciroppo d'acero

·1 minuto per la lettura

AGI - In Canada manca lo sciroppo d'acero e la Quebec Maple Syrup Producers (Qmsp) è stata costretta, per la prima volta in tre anni a mettere sul mercato quasi metà della riserva di emergenza, pari a 22 milioni di chili. Il forte aumento della domanda e un raccolto mediocre hanno causato la carenza di offerta, ha spiegato la cosiddetta "Opec dello sciroppo d'acero".

"E' questo il motivo per cui è stata creata una riserva, per non restare mai senza sciroppo d'acero, e non saremo senza sciroppo d'acero!", ha dichiarato in un'intervista radiofonica Helene Normandin, direttrice delle comunicazioni di Qmsp.

Il Quebec produce quasi tre quarti dello sciroppo d'acero globale. Quest'anno dalle foreste della provincia canadese sono usciti 60 milioni di chili di sciroppo d'acero, a fronte di un output globale di 83 milioni di chili. Per aumentare la produzione, la Qmsp prevede l'anno prossimo di attingere da 7 milioni di alberi aggiuntivi. La linfa d'acero viene estratta direttamente dagli alberi e viene poi bollita per essere concentrata in uno sciroppo.

Il raccolto non è solo molto laborioso ma è fortemente dipendente dalle condizioni meteorologiche. La linfa degli aceri può essere infatti estratta solo in una finestra temporale entro la quale le temperature sono sopra lo zero di giorno e sotto lo zero la notte. L'inverno piu' breve e piu' caldo di quest'anno ha quindi causato un calo delle forniture pari a quasi il 25%. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli