Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.441,53
    +132,02 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    12.827,33
    -27,48 (-0,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0321
    +0,0019 (+0,19%)
     
  • BTC-EUR

    23.603,62
    +244,18 (+1,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    576,12
    +1,37 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    20.082,43
    +471,59 (+2,40%)
     
  • S&P 500

    4.222,09
    +11,85 (+0,28%)
     

Il Chianti fa due degustazioni in Usa: vino, cinema e pizza

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 gen. (askanews) - Le icone internazionali del cinema innamorate del vino Chianti e la pizza, cibo italiano per eccellenza conosciuto in tutto il mondo, accompagneranno il Consorzio Chianti nel suo ritorno negli Stati Uniti in grande stile. Domani, 11 gennaio e giovedì 13 gennaio il Consorzio sarà impegnato in un tour in due tappe con 25 aziende al seguito: il 'Chianti Lovers U.S. tour 2022' propone un originale format che unisce le degustazioni tecniche a esperienze suggestive e divertenti per riaccendere i riflettori a stelle e strisce sull'iconico vino toscano.

La prima tappa, è in programma a New York, nel cuore di Manhattan. L'evento inizierà con un seminario rivolto ai professionisti locali incentrato sul Chianti D.O.C.G. Riserva 2017, proposto con una degustazione orizzontale di sette vini provenienti ciascuno da una delle sette sottozone di produzione. Nella seconda parte del tasting infatti, il Consorzio stuzzicherà la fantasia dei partecipanti con un format inedito di abbinamento tra vino Chianti e Cinema in cui verranno proiettate sette clip tratte dalle più disparate produzioni internazionali, dalle più vintage alle più moderne, dove il vino Chianti è citato o raffigurato in maniera esplicita. Infine, il "Chianti Lovers Pizza Party" un one night show che porrà l'accento su due icone di italianità e gusto.

Il 13 gennaio, invece, il tour proseguirà con una tappa inedita per il Consorzio nell'emergente mercato del Texas, a Houston. Per la prima volta, infatti, il Consorzio presenterà al pubblico locale i propri vini, secondo uno spartito più classico: al mattino un nuovo seminario, stavolta condotto dall'esperto Jeremy Parzen, getterà le basi necessarie per la comprensione della denominazione da parte di un pubblico nuovo attraverso otto vini di categorie assortite.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli