Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.927,41
    -52,91 (-0,16%)
     
  • Nasdaq

    12.970,50
    +32,38 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0085
    -0,0095 (-0,94%)
     
  • BTC-EUR

    23.122,15
    -301,57 (-1,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    556,27
    -1,46 (-0,26%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.280,01
    +5,97 (+0,14%)
     

Il Dogecoin Sfida i Ribassisti e Tenta di Liberarsi dal Bitcoin

Un buon inizio settimana per il prezzo del Dogecoin, in rialzo di oltre il 5% dopo l’ennesima settimana dolce amara che ha evidenziato che l’attuale fase laterale ancora non è finita. Forte influenza a causa del Bitcoin, il quale ha dominato in lungo e il largo nei confronti della maggior parte delle colleghe crypto ma il recente consolidamento che dura da ormai più di un mese potrebbe creare i presupposti per diverse altcoin di scappare dal suo giogo.

Al momento la correlazione tra Dogecoin con Bitcoin è forte discesa, toccando il minimo di 0,23, il livello più basso da maggio 2021. In un mercato rialzista, tale sviluppo potrebbe non essere nel migliore interesse di un’altcoin ma ora la situazione è cambiata. Infatti, considerando che BTC non è stato in grado di superare i 20.000 dollari di quotazione, il discostamento potrebbe essere la cosa migliore che accada per Dogecoin.

Il Dogecoin riuscirà a camminare sui propri binari?

È successo anche altre volte in passato, ma ogni volta che la correlazione di DOGE con BTC arrivava al minimo, questa correlazione tornava al suo posto ma con un qualche giorno di ritardo. Un esempio, durante l’inizio del crollo di giugno, il Bitcoin ha iniziato a mostrare i primi segni di un forte calo dei prezzi lo stesso giorno (8 giugno), Dogecoin invece, nonostante la pressione ribassista ben presente in tutto il mercato crypto, ha iniziato il calo dopo 48 ore, avviando quindi la propria discesa il 10 giugno.

Anche se, come anticipato, la fine della correlazione sarà sì un bene ma occorre tener conto che questo disaccoppiamento con Bitcoin porterà il Dogecoin ad essere molto più vulnerabile alla volatilità nel breve termine.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Dogecoin

Al momento della scrittura il prezzo di DOGE quota 0,0663 $, in rialzo di oltre il 5% ed in procinto di risalire la china dopo aver formato il minimo di luglio a 0,0576 $. Il crollo del 12 maggio ha visto il DOGE perdere ulteriormente il proprio valore, e scendere da 0,085 $ a 0,07 $ in un solo giorno, il prezzo 0,07 $ è particolarmente importante poiché rappresenta il primo obiettivo di breve termine dell’attuale correzione.

Un superamento agevole del primo obiettivo aprirebbe uno scenario molto più rialzista dell’attuale e permetterebbe all’altcoin di raggiungere la zona della precedente fase laterale (mese di maggio) intorno a 0,088 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli