Italia Markets closed

Il dollaro australiano fa una mossa, mentre l’agitazione della guerra commerciale persiste

Bob Mason
È un inizio di giornata misto, c’è il supporto per il dollaro australiano, mentre l’EUR e la sterlina potrebbero essere sotto pressione. Le elezioni europee si avvicinano …

Questa mattina:

Questa mattina, durante la sessione asiatica, i dati economici rilasciati sono stati meno rilevanti. I dati sul PIL del Giappone nel 1 ° trimestre hanno fornito indicazioni. Più tardi stamattina vengono rilasciati i dati sulla produzione industriale di marzo del Giappone. Le previsioni indicano un ribasso della produzione dello 0,9%, in linea con il preliminare. La produzione era in rialzo dello 0,7% a febbraio.

Per lo Yen giapponese,

L’economia giapponese è cresciuta dello 0,5% nel 1 ° trimestre, che è stata di gran lunga migliore del ribasso previsto dello 0,1%. Su base annua, l’economia è cresciuta del 2,1% nel 1 ° trimestre, che era molto meglio rispetto alla previsione di un ribasso dello 0,2%.

L’economia è cresciuta di uno 0,4% rivisto nel 4 ° trimestre su base annua e di un 1,6% rivisto, anno su anno. Secondo i dati diffusi dall’ufficio del governo giapponese.

  • Le importazioni sono in ribasso del 4,6%, trimestre su trimestre, mentre le esportazioni sono in ribasso del 2,4%, il che ha contribuito maggiormente al PIL nel trimestre.
  • I consumi privati sono in ribasso dello 0,1%.

Lo Yen giapponese è passato da 110,123¥ a 110,257¥ al rilascio dei dati che precedevano i dati della produzione industriale. Al momento della redazione, lo yen giapponese era in ribasso dello 0,13% a 110,22¥ contro il dollaro degli Stati Uniti.

Altrove,

Al momento della stesura di questo articolo, il Dollaro australiano era in rialzo dello 0,68% a 0,6915$, il supporto è arrivato dal risultato delle elezioni nel fine settimana. Anche il dollaro Kiwi era in rialzo dello 0,26% a 0,6536$.

Nei mercati azionari, i principali indici erano in movimento. L’ASX200 era in rialzo dell’1,60% supportato dal risultato delle elezioni federali. Al momento della redazione, anche il Nikkei era in rialzo, guadagnando lo 0,27% supportato da uno Yen giapponese più debole.

Invertendo, tuttavia, CSI300 e Hang Seng erano in ribasso rispettivamente dell’1,02% e dello 0,51%.

Rimangono le speranze di una risoluzione per l’estesa guerra commerciale, in seguito alla notizia di una conversazione tra il Ministro degli Affari Esteri cinese Yi e il Segretario di Stato Pompeo.

Nonostante le persistenti speranze che hanno impedito ai mercati azionari mondiali di affondare, le pressioni sui titoli cinesi e HK sono rimaste. Le notizie di società tecnologiche statunitensi che hanno bloccato la fornitura di software e componenti a Huawei hanno pesato sui titoli tecnologici.

Al momento della redazione, Sunny Optical Tech ha aperto l’Hang Seng, in ribasso del 4,92%. Tencent Holdings era in rosso, in ribasso del 2,36%.

Per il resto della giornata:

Per l’EUR,

È un giorno particolarmente tranquillo sul fronte dei dati economici. I dati sull’inflazione della Germania in uscita questa mattina forniranno la direzione all’EUR.

Al di fuori dei dati, il sentimento di rischio di mercato avrà una certa influenza durante il giorno.

Al momento della stesura di questo articolo, l’EUR era in ribasso dello 0,03% a 1,1555$.

Per la sterlina,

Oggi non ci sono dati rilevanti dal Regno Unito.

Con le elezioni parlamentari dell’UE a pochi giorni di distanza, l’attenzione rimarrà sulla Brexit e sulle chiacchiere del Parlamento. Si è parlato di un altro giro di voti indicativi in Parlamento. Theresa May potrebbe avere un’altra questione sulle sue mani, tuttavia, i Tories potrebbero altre elezioni in caso di disastro.

Nigel Farage e il Brexit Party hanno il ruolo guida, secondo gli ultimi sondaggi, che è considerato negativo per la sterlina. Ogni ulteriore discorso di Boris Johnson avrà un certo impatto.

Al momento della redazione, la sterlina era in rialzo dello 0,06% a $ 1,2731.

Oltreoceano,

Non ci sono dati rilevanti in programma per il rilascio entro questo pomeriggio.

La mancanza di dati lascia l’attenzione sui colloqui tra gli Stati Uniti e la Cina e il rischio geopolitico in generale.

Mentre non ci sono dati rilevante, il presidente della FED Powell dovrebbe intervenire. Qualsiasi discorso sulla politica monetaria fornirà indicazioni per il biglietto verde.

Al momento della redazione, l’indice Dollar Spot era in rialzo dello 0,02% a 98,019.

Per il Loonie,

Non ci sono dati rilevanti, con i mercati canadesi chiusi per il giorno. Mentre i volumi saranno più leggeri, i prezzi del petrolio e il sentimento di rischio del mercato forniranno indicazioni per tutto il giorno.

I guadagni durante la prima parte della giornata sono in rialzo subito dopo il balzo dei prezzi del petrolio greggio. Brent e WTI sono in rialzo rispettivamente dell’1,5% e dell’1,45%, al momento della redazione. Il supporto iniziale è venuto dalle notizie dell’ultimo impegno dell’OPEC a continuare a limitare l’offerta.

Al momento della redazione, il Loonie era in rialzo dello 0,18% a 1,3434$C, contro il dollaro degli Stati Uniti.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: